Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 32

Discussione: Restauro cutter a vela

  1. #1
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito Restauro cutter a vela

    Dopo tempo che leggo,senza partecipare, in questo forum, presento anche la mia di esperienza.Una avventura iniziata nel novembre del 2006" e non ancora finita" di questo cutter inzio del cantiere 1952, immatricolato nel 1961 come motor sailer ad ancona.
    Il fasciame è in mogano, costole in acace, chiglia e paramezzale quercia, bulbo lungo ghisa, coperta iroco, bagli in cedro rosso, la vera pecca sono le corve in ferro, mentre tuta la componentistica del ponte comprese le viti sono in bronzo. L'albero e boma in douglas.Inchiodata come i dinghi con chiodi di rame ribattuti. Cantiere Luigi Mengascini Ancona.Ebbene signori...... un mazzo sino ad ora! Allego alcune foto dal 2006 ad oggi per renderVi partecipi dell'opera, sarebbe ora che sentisse un pò di mare,prima che tolgano anche l'acqua.IMGP0116.jpgIMGP0698.JPGIMGP0712.JPGIMGP0726.JPGIMGP0731.JPGIMGP0968.jpgIMGP1010.jpgIMGP1062.jpgIMGP1063.jpgIMGP0639.jpgIMGP0506.jpgIMGP0497.jpgIMGP0131.jpgIMGP0117.jpgIMGP0103.jpgIMGP0145.jpgIMGP0148.jpgIMGP0355.jpgIMGP0362.jpgIMGP0363.jpgIMGP0054.jpg
    Ultima modifica di fenasco : 05-10-2011 alle ore 00.47.26

  2. #2
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Milano
    Età
    63
    Messaggi
    9,018

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da fenasco Visualizza messaggio
    Dopo tempo che leggo,senza partecipare, in questo forum,
    E senza trovare il tempo, in questi quasi due anni, di darci il piacere di conoscere te, prima di sottoporci i tuoi lavori.
    Cosa che invece fanno QUI tutti i nuovi utenti che entrano la prima volta e, gentilmente, dicono: buongiorno.

    Grazie
    Alberto

  3. #3
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    59
    Messaggi
    18,851

    Predefinito

    Veramente bella, complimenti, potevi farti vivo prima invece di stare solo a leggere!!!

    Buona guarigione per le ernie!!!
    Ciao Toto.

  4. #4
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Ti ringrazio, ma diventa anche una scusa per rimanere di più a casa,
    rimanere a leggere è anche un modo per apprendere senza fare figuraccie.
    Comunque non ce la facevo più, era ora che la condividessi.
    Ultima modifica di fenasco : 05-10-2011 alle ore 22.00.23

  5. #5
    Data registrazione
    05-01-2011
    Residenza
    quartu sant'elena
    Età
    49
    Messaggi
    388

    Predefinito




    COMPLIMENTI

  6. #6
    Data registrazione
    18-02-2009
    Residenza
    PINEROLO (TO)
    Età
    47
    Messaggi
    1,114

    Predefinito

    Caspiterina che bella avventura sana ed onest ainvidia per il lavoro e per le emozioni che ti darà usarla!!!!
    Non esistono uomini cattivi se sono cucinati bene. Stefano. BENNI

  7. #7
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Molte grazie ma non è ancora in acqua. Ci sono altre foto, del periodo a ponte aperto, ma non capisco il perchè me le abbia caricate in modo disordinato. Poi dovrò arrivare all'abero, non so bene ancora se restaurare il suo o costruirlo nuovo. Forse pronto per aprile.
    Ultima modifica di fenasco : 07-10-2011 alle ore 16.34.44

  8. #8
    Data registrazione
    29-12-2010
    Residenza
    Cinto Caomaggiore - Venezia
    Età
    74
    Messaggi
    86

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da fenasco Visualizza messaggio
    Molte grazie ma non è ancora in acqua. Ci sono altre foto, del periodo a ponte aperto, ma non capisco il perchè me le abbia caricate in modo disordinato. Poi dovrò arrivare all'abero, non so bene ancora se restaurare il suo o costruirlo nuovo. Forse pronto per aprile.
    Complimenti per il lavoro e per la tenacia dimostrata per il restauro. Quanto all'albero, molto dipende dallo stato del legno e da quanto sia stato "stressato" in passato. Il douglas è decisamente più pesante del sikta spruce, anche se somiglia nelle venature, e se dovesse essere sostituito potresti prendere in considerazione la costruzione "scatolata" senza dubbio più leggera ed in grado di conferire maggiore stabilità all'imbarcazione. Altra alternativa potrebbe essere l'albero cavo. La barca, dopo tante fatiche, merita di riguadagnare il mare al meglio delle possibilità. Il tuo lavoro merita grande interesse e ti prego di tenerci aggiornati sul procedere dei lavori.

  9. #9
    Data registrazione
    30-08-2008
    Residenza
    san benedetto po mantova
    Età
    57
    Messaggi
    665

    Predefinito

    Complimenti anche da parte mia, seguirò con interesse la tua impegnativa sfida.
    Maurizio

  10. #10
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Molte grazie, se l'albero sia stressato no lo so, io di sicuro, comunque: la particolarità è passante,1,50,esce dalla tuga con 15cm x 10cm e in 10,50m termina rastremato sino a 8 cm. un ordine di crocette e a 3/4 un juper, come i vecchi coppa america, ed è stato in riposo a terra per 26 anni, ora la problematica è :in palella e con l'attaco alla scassa notevolmente rovinata, per revisionarlo bisognerebbe aprirlo e ripristinarlo radicalmente. Con questa operazione manterrei l'originale,come il boma, ma varei dei tempi lunghi,senza avere la certezza della efficacia. Dopo alcuni calcoli che dovro terminare,Vi farò sapere, comunque sarà rastremato, il problema sarà reperire assi da 6m e di buona stagionatura.
    Immagini allegate Immagini allegate

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •