Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 21 fino 30 di 32

Discussione: Restauro cutter a vela

  1. #21
    Data registrazione
    23-05-2013
    Residenza
    Roma
    Età
    43
    Messaggi
    45

    Predefinito

    Sarebbe bello adesso sapere che prodotti hai utilizzato per coprire e proteggere il fasciame, che smalto hai utilizzato sull'opera morta e come invece hai protetto quella viva, che antivegetativa hai utilizzato, se hai utilizzato il minio di piombo, etc...etc..... in modo anche da fare dei confronti.....infatti è mia intenzione dopo aver messo a mare la barca quallo di elencare i difeti ed i prodotti che ho utilizzato....ciaoooo

  2. #22
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Salve gianpy, ho scoperto che le infiltrazioni vengono da un prigioniero dal tacco di giunzione della ruota di poppa e la chiglia,
    è diminuita moltissimo l'infiltrazione, ora è da registrare o sostituire la baderna.Considerando il fatto che ho sbagliato il passo dell'elica e perciò devo alarla, mi metterò in moto ad ottobre per provvedere, con l'occasione impianterò anche l'albero se sarà pronto.

  3. #23
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Per quanto riguarda il fasciame tutto, tieni presente che ho avuto a disposizione 7 anni, se ne sono andati 3l di olio di lino cotto + 3l di diluente sintetico,circa 7 l di holz stop lasur Stoppani come impregnante,parliamo di interno ed esterno, esterno 3 mani di minio al piombo circa 4kg. Opera viva una mano in più di minio, poi 3 mani di clorocauciu della stoppani e le stuccature, ballast SAFE nanotecnologi.Op. morta,3 mani di cementone carteggiare,carteggiare, e ancora....,poi un fondo stoppani che asciutto va bene per bicomponenti che mono, in fine 4 mani di clipper stoppani.Bottazzo,trincarino specchio di poppa TXuv bi comp. stoppani.

  4. #24
    Data registrazione
    10-11-2013
    Residenza
    Giugliano in Campania
    Età
    48
    Messaggi
    408

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da fenasco Visualizza messaggio
    Per quanto riguarda il fasciame tutto, tieni presente che ho avuto a disposizione 7 anni, se ne sono andati 3l di olio di lino cotto + 3l di diluente sintetico,circa 7 l di holz stop lasur Stoppani come impregnante,parliamo di interno ed esterno, esterno 3 mani di minio al piombo circa 4kg. Opera viva una mano in più di minio, poi 3 mani di clorocauciu della stoppani e le stuccature, ballast SAFE nanotecnologi.Op. morta,3 mani di cementone carteggiare,carteggiare, e ancora....,poi un fondo stoppani che asciutto va bene per bicomponenti che mono, in fine 4 mani di clipper stoppani.Bottazzo,trincarino specchio di poppa TXuv bi comp. stoppani.
    Sei stato un grande, ora goditela che d'inverno le barche sono ancora più belle.
    Ultima modifica di anto_pappa : 03-01-2014 alle ore 19.41.04 Motivo: Sistemato quote
    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo e pensa come se non dovessi morire mai.
    http://cartellarodrigo.wix.com/wood

  5. #25
    Data registrazione
    04-11-2009
    Residenza
    sirolo an
    Età
    56
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Rodrigo Visualizza messaggio
    Sei stato un grande, ora goditela che d'inverno le barche sono ancora più belle.
    è vero che le barche in inverno sono ancora + belle, ma a Numana il porto non ripara molto in inverno, e sono stato costretto ad alarla i primi di novembre. Due giorni dopo una mareggiata con venti sino a 120kmh ha commesso dei bei danni dentro il porto, e anche alcune barche danneggiate e un gozzo di 7m affondato. Sono stato fortunato perchè seguendo il meteo mi sono mosso in tempo per poterla portare a casa. Ora avrò la possibilità di rivedere il tutto e migliorare, il prossimo varo mi auguro di aver finito l'albero,cosa di non poco conto. by by.

  6. #26
    Data registrazione
    10-11-2013
    Residenza
    Giugliano in Campania
    Età
    48
    Messaggi
    408

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da fenasco Visualizza messaggio
    è vero che le barche in inverno sono ancora + belle, ma a Numana il porto non ripara molto in inverno, e sono stato costretto ad alarla i primi di novembre. Due giorni dopo una mareggiata con venti sino a 120kmh ha commesso dei bei danni dentro il porto, e anche alcune barche danneggiate e un gozzo di 7m affondato. Sono stato fortunato perchè seguendo il meteo mi sono mosso in tempo per poterla portare a casa. Ora avrò la possibilità di rivedere il tutto e migliorare, il prossimo varo mi auguro di aver finito l'albero,cosa di non poco conto. by by.
    Allora un grosso inculoallabalena
    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo e pensa come se non dovessi morire mai.
    http://cartellarodrigo.wix.com/wood

  7. #27
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    Ischia - Napoli
    Età
    62
    Messaggi
    1,131

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Rodrigo Visualizza messaggio
    Allora un grosso inculoallabalena
    sperando, sempre, che non vada di corpo proprio allora
    ciao max

    nella vita basta metterci ritmo,
    purtroppo, quando te ne capita uno lento ...bhe ...

  8. #28
    Data registrazione
    06-03-2012
    Residenza
    cepagatti- pescara
    Età
    58
    Messaggi
    298

    Predefinito

    bella e complimenti per il lavoro, ma le corve in ferro non le puoi sostituire con acciaio inox? domanda da marinaio da acqua dolce....

    saluti
    ironwood

  9. #29
    Data registrazione
    21-12-2007
    Residenza
    borgosesia(da salerno)
    Età
    53
    Messaggi
    189

    Predefinito

    ciao fenasco, bellissima barca, la mia passione, anche io sono tentato da una autocostruzione e quindi ho tanto da imparare. primo consiglio,correggimi se sbaglio,più che un cutter a me sembra uno schooner. correggermi sarebbe il primo passo per imparare. ciao

    Carmine
    vorrei fare meno sfrido possibile della mia vita,se ci riesco

  10. #30
    Data registrazione
    17-10-2014
    Residenza
    roma
    Età
    36
    Messaggi
    25

    Predefinito

    probabilmente sono in ritardo ma molto in ritardo ma per l'albero se non lo hai finito prova a chiedere info alla falegnameria del cantiere navale esaom (Elba e no non faccio pubblicita al cantiere non se lo meritano), se c'è ancora ci lavorava un mastro d'ascia troppo bravo era una donna olandese. quando ci stavo io si stava "restaurando" un camper & nicholson che era affondato in baia.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •