Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 27

Discussione: Stufa ad accumulo

Threaded View

  1. #21
    Data registrazione
    22-12-2007
    Residenza
    Tramutola
    Età
    41
    Messaggi
    4,609

    Predefinito

    rispondo a tutti e tre..
    luciano... con un proverbio.. come chiedere all'oste se il vino è buono... quelli le producono e le devono vendere.
    antonino.. non ho mai parlato di camini aperti , ma di scaldare aria. la stufa ad accumulo scalda aria con un tramite che si chiama refrattario. le stufe a fiamma rovesciata o quelle in ghisa a ricircolo dei fumi rendono intorno al 90 %..

    edo , hai ragione se scaldi l'ambiente appena spegni la fonte energetica l'ambiente si raffredda . a patto che non sia coibentato e che ci siano perdite ingenti di calore. sennò non si raffredda. con le stufe ad accumulo hai un lento rilascio energetico, ma anche con una stufa convenzionale in ghisa , basta mettere poca legna alla volta.

    i conti si fanno cosi: quanta calorie metto dentro la stufa in peso di legna:
    quante calorie si porta via la canna fumaria:
    quante ne restano nell'ambiente che sto scaldando.

    le stufe ad accumulo rendono intorno al 65 %. .(dati reali, non di siti di venditori)
    quelle in ghisa semplice stanno intorno al 70 % ( meno se si prendono quelle vecchio modello senza ricombustione dei fumi)
    i termocamini ad aria ed ad acqua stanno sempre intorno al 70 %
    le stufe e le caldaie a pellet stanno intorno al 90 %
    le caldaie a fiamma rovesciata possono arrivare al 95%..

    come si vede la combustione classica del legno ha bisogno di una uscita fumi con una temperatura intorno ai 300 gradi per non intasare la canna fumaria,(ecco il rendimento più basso) perchè non c'è ventilazione forzata.
    quindi quale sia la stufa, quale sia la legna, il rendimento è lo stesso, con la differenza tra le stufe classiche che quella in refrattario costa un sacco e la devi caricare tutta di un botto, quindi il tiraggio deve essere forte sennò fa fumo, se il tiraggio è forte il calore va in cielo... semplice semplice.... basta mettere un termometro allo scarico dei fumi e vi togliete tutti i dubbi.

    giusto per... http://www.qualenergia.it/sites/defa...obre2011_0.pdf
    Ultima modifica di vito : 04-12-2012 alle ore 23.34.03
    oggi la grecia, domani il mondo.
    il tempo smetterà di essere denaro, tornerà sacro.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •