Pagina 1 di 12 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 113

Discussione: Consigli per cappotto interno

  1. #1
    Data registrazione
    03-12-2011
    Residenza
    Vicenza
    Età
    44
    Messaggi
    55

    Predefinito Consigli per cappotto interno

    Salve a tutti ....
    Chiedo aiuto a tutti voi per dei consigli su come fare un cappotto interno.
    Il problema e grave, nel periodo invernale la parete di una delle stanze dell'appartamento dei suoceri e perennemente fredda e continua a fare muffa, da quello che so hanno contattato negli ultimi anni svariati professionisti dove indicavano che con i loro prodotti svaniva il problema (muffa) ma al momento tutto ciò non è successo.
    Io avrei consigliato di fare un cappotto interno, se ne sente parlate molto bene, anche perchè non possono farlo esterno.
    Da li è partita l'idea di fare un cappotto fai da te, MA COME SI FA?????
    Non sono molto sicuro della nostra idea se funziona ......
    Io pensavo di fare dei listelli di legno 3x4 a tutta altezza, tra un listello e l'altro volevo mettere del pulistirolo da 3cm (1 per l'aria da staccare il polistirolo alla parete) e il tutto rivestito con del cartongesso e alla fine forare la parte alta e la parte bassa per aereare la parete (con la speranza di eleminare il grosso problema muffa)
    VOI COSA MI CONSIGLIATE??????
    Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto.

  2. #2
    Data registrazione
    18-11-2011
    Residenza
    Rende
    Messaggi
    1,802

    Predefinito

    parlo per esperienza diretta, l'idea è corretta ma al posto del polistirolo è meglio metterci lo styrodur, i fori non servono

  3. #3
    Data registrazione
    11-08-2011
    Residenza
    L'Aquila
    Età
    49
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Personalmente preferirei non mettere i listelli di legno ma piuttosto quelli fatti apposta in lamiera zincata (non hanno problemi con le muffe).
    Poi ci sono i pannelli di cartongesso (anche per ambienti umidi tipo bagni e cucine) con già incollato il polistirene da 4 cm (credo sia il minimo per i regolamenti per il risparmio energetico) .
    Penso che ti convenga andare in un negozio di materiali specialistici per isolamenti.
    Cià
    - Devo ammettere di avere MOLTO da imparare !!! -

  4. #4
    Data registrazione
    18-04-2012
    Residenza
    Biassono
    Età
    47
    Messaggi
    601

    Predefinito

    Ciao, le muffe degli appartamenti si formano perchè i vapori caldi del cibo e del bagno tendono a portarsi verso le pareti più fredde, e condensando formano questo fenomeno, uno dei sistemi più usati è l'eliminazione dei ponti termici, tali ponti di solito si trovano in corrispondenza delle murature portanti dagli edifici, travi coree ecc.
    Il sistema di cappotto interno è parzialmente risolutivo,uno per gli spessori che sono troppo piccoli per avere un efficacia definitiva e secondo perchè l'eliminazione di tali ponti e molto più efficace se praticata dall' esterno. Tuttavia esistono dei sistemi di cartongesso già completi di isolante che si applicano al muro senza struttura ma con degli adesivi particolari. Le strutture amplificano il problema non lo risolvono ciao.

  5. #5
    Data registrazione
    18-11-2011
    Residenza
    Rende
    Messaggi
    1,802

    Predefinito

    nel mio caso con styrodur da 3 cm e cartongesso ho risolto il problema ormai da 5 anni niente più muffa e stanza più calda

  6. #6
    Data registrazione
    16-08-2011
    Residenza
    La Spezia
    Età
    47
    Messaggi
    82

    Predefinito

    Sconsiglio vivamente di mettere in casa dei materiali sintetici di origine trolifera quali quelli citati...semmai è più opportuno mettere il sughero!
    Un metodo per eliminare la condensa è quello di areare la parte alta della stanza mediante foratura della parete perimetrale (in alto) e posa in opera di griglia richiudibile in almeno due punti non vicini tra loro in modo da creare ricircolo d'aria.
    Ovviamente questo comporta una certa dispersione di calore ma nemmeno esagerata se le grigliette vengono richiuse nelle ore più fredde.

  7. #7
    Data registrazione
    17-07-2009
    Residenza
    Asti
    Età
    35
    Messaggi
    146

    Predefinito

    a che piano si trova l'appartamento?? la muratura è costituita da cassavuota (doppio tavolato di mattoni con intercapedine)??

  8. #8
    Data registrazione
    03-12-2011
    Residenza
    Vicenza
    Età
    44
    Messaggi
    55

    Predefinito

    Riangrazio tutti per le risposte.
    premetto che ero arrivato a tali scelte per una soluzione che dava un certo risultato al costo più contenuto possibile.
    se qualcuno di voi mi sa dire una soluzione più economica ...... sono tutto orecchie!
    Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto.

  9. #9
    Data registrazione
    12-07-2010
    Residenza
    foggia
    Età
    31
    Messaggi
    33

    Predefinito

    io come professione faccio l'imbianchino. Ho risolto problemi di muffe causate da condenza e ponti termici. Quando 1 cliente non vuole spendere molto io faccio cosi: spruzzo sulla muffa della candeggina pura e dopo 1 oretta la pulisco con spugnia sempre imbevuta di candeggina.Elimino con una spatola dura tutte le parti dei muffa che non si tolgono, raschiando bene bene fino ad arrivare all'intonaco. Ricordati che la muffa và eliminata del tutto, perchè anche una piccola parte potrebbe proliferare di nuovo. Una volta raschiato e pulito tutto si fà asciugare, si stucca, e si carteggia, dopodichè va dato in tutta la stanza con un pennello (compreso il soffitto) un prodotto sanifizzante , diluito come da scheda tecnica( io uso quello della Santex). Una volta asciugato, puoi tinteggiare con una pittura anticondensa termica (io uso la Casaviva della Brignola) è và diluita secondo la scheda tecnica, miraccomando non diluirla di + senò perde le sue caratteristiche.Fidati io l'ho usata nel bagno di casa mia che si faceva sempre nero e sono 3 anni tutto ok.ciao

  10. #10
    Data registrazione
    22-12-2007
    Residenza
    Tramutola
    Età
    40
    Messaggi
    4,609

    Predefinito

    il sughero è si meglio ma ci vogliono spessori maggiori, quasi il doppio rispetto al polistirolo. la soluzione migliore è polistirolo e cartongesso. in pannelli gia fatti o singoli elementi. niente intercapedini dietro. creano moti convettivi che aspirano ancora più umidità dentro.. la parete va isolata . la cosa da fare e raschiare la muffa come detto da smallville... poi dopo metti il polistirolo incollandolo per bene .. poi metti il cartongesso.. se vuoi strafare metti una barriera vapore tra cartongesso e polistirolo in modo che l'isolante non assorba umidità e vanifichi il suo lavoro di isolante. ma in genere gia il cartongesso assorbe l'umidità . a meno che tu non vaporizzi nella stanza... altra cosa, crea un minimo di areazione.. le vecchie fessurine degli infissi servono a questo.. gli inffissi a tenuta stagna fanno più male che bene.
    oggi la grecia, domani il mondo.
    il tempo smetterà di essere denaro, tornerà sacro.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •