Pagina 4 di 4 PrimoPrimo ... 234
Visualizzazione risultati 31 fino 36 di 36

Discussione: Restauro OMGA 250

  1. #31
    Data registrazione
    15-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    62
    Messaggi
    7,817

    Predefinito

    Allora ragazzi, io personalmente uso quel foro per utilizzare uno strettoio da me modificato per bloccare dall'alto il pezzo in lavorazione, in pratica nel foro introduco un tondino d'acciaio che mi serve da supporto per lo stringente modificato. In realtà, quel foro è previsto dalla casa costruttrice per utilizzare uno squadretto per i tagli con regolazione di profondità (ciechi), in modo tale che la lama raggiunga la massima profondità di taglio stabilita al centro del pezzo in lavorazione.
    Io non avevo il manuale ai tempi del restauro, ma l'ho procurato più tardi tramite Enrico12 che su un sito di annunci vendeva la sorellona più grande e che ne possedeva il manuale.
    Magari a presto cercherò di allegare le foto per rendere più caro il concetto.
    Comunque penso che quel foro ed il suo relativo squadretto ha ragione di esistere proprio sulle troncatrici radiali, mi pare che su quella di Aldo il taglio possa raggiungere i 27cm di radialità mentre sulla mia i 38 cm.
    FRANCO

  2. #32
    Data registrazione
    28-10-2008
    Residenza
    Botrugno - Lecce
    Età
    62
    Messaggi
    1,242

    Predefinito

    Credo proprio che serva proprio per quello, sarebbe stato utile anche un secondo foro a dx
    Aldo


  3. #33
    Data registrazione
    15-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    62
    Messaggi
    7,817

    Predefinito

    Mi correggo, forse sulla tua la radialità ha un'escursione maggiore di 27 cm.

    Io invece credo che il secondo foro sia superfluo perchè se usi lo stringente, esercita una forza sul pezzo che non lo sposti manco a cannonate, se invece lo usi per un secondo squadretto, dovresti comunque allinearlo a quello di sx, ma anche qui, se agisci con un morsetto stavolta frontale che stringe il pezzo allo squadretto, il taglio verrà preciso ugualmente.
    Poi, un secondo foro si può sempre praticare, nella mia OMGA 300 (sorella maggiore della tua), sarebbe utile perchè ci posso fare anche i tagli inclinati dx e sx.
    FRANCO

  4. #34
    Data registrazione
    28-10-2008
    Residenza
    Botrugno - Lecce
    Età
    62
    Messaggi
    1,242

    Predefinito

    Franco il secondo foro è utile ma non indispensabile. Nel mio caso sarebbe utile in quanto spesso cambio disco e ci taglio l'alluminio quando devo fare qualche piccola modifica o per tagliare i longheroni per costruire le antenne
    Aldo


  5. #35
    Data registrazione
    28-10-2008
    Residenza
    Botrugno - Lecce
    Età
    62
    Messaggi
    1,242

    Predefinito

    Lento, tanto lento, ma il lavoro sto riuscendo a portarlo a termine. Cambiati i cuscinetti della lama, riparato il carter della cinghia rinforzando con un foglio di alluminio

    IMG_20150707_162427539.jpgIMG_20150707_162356822.jpgIMG_20150707_162405882.jpgIMG_20150707_162417676.jpg

    Attualmente siamo a questo punto

    IMG_20150707_204917520.jpg


    Adesso non mi resta che cambiare anche i cuscinetti del motore e rivererniciarlo e il gioco è fatto.
    Ultima modifica di om-aldo : 24-09-2015 alle ore 21.32.58
    Aldo


  6. #36
    Data registrazione
    15-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    62
    Messaggi
    7,817

    Predefinito

    Aldo, sono impaziente di vederla finita.

    PS: una di queste sera ti telefono.....
    FRANCO

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •