Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 11 fino 20 di 33

Discussione: Restauro "SINGER"

  1. #11
    Data registrazione
    16-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    58
    Messaggi
    7,236

    Predefinito

    Amici Kraiskap, Albe79 e Rocco... ancora un pò e ci siamo, grazie.
    Rocco, hai intuito giusto, ma a volte mi piace inserire il lavoro in più giorni, anche perchè quando ho tante foto da caricare, a tarda ora mi si chiude la palpebra, mi è già successo e così mi addormento davanti al computer!
    Allora proseguo con il periodo di quarantena, come vi avevo detto sia il multistrato piallaccio compreso che le parti in massello avevano subito l'infestazione dei tarli e così ho provveduto ad imbibire abbondantemente il tutto di permetrina.

    Antitarlo:

    005.jpg

    Quindi l'incollaggio del piallaccio per mezzo di sofisticate ed altamente tecnologiche presse nella bottega di MastroPeppe e sotto la sua preziosa guida e supervisione.

    Incollaggio Piallaccio:

    007.jpg004.jpg003.jpg

    Ed eccomi nuovamente nella mia tana alle prese con la rifilatura, altri piccoli incollaggi e ripristino delle sedi delle varie cerniere e mascatura.

    Rifilatura piallaccio:

    002.jpg

    Quiindi, sono passato nuovamente ad occuparmi della base in ghisa portandola(con gran fatica) tutta a" ferro" ed evidenziando le scritte ed il logo con vernice dorata. Per quanto riguarda la macchina da cucire, le ho dato una grossa pulita, qualche ritocco di nero ed una spruzzata totale di vernice trasparente.

    Riverniciatura:

    007.jpg021.jpg006.jpg005.jpg020.jpg008.jpg

    Fine di questa puntata ma vi prometto che la prossima sarà quella conclusiva, grazie!
    FRANCO

  2. #12
    Data registrazione
    16-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    58
    Messaggi
    7,236

    Predefinito

    Rieccomi ragazzi, scusatemi ma stasera si è fatto oramai troppo tardi per caricare tutte le foto conclusive, lo farò domani.
    Però ho qualche foto del pre-assemblaggio da mostrarvi, giusto per rendersi conto di quante parti si compongono queste macchine che a vederle nella loro interezza non si direbbe. Naturalmente questa fase è stata preceduta da quella più laboriosa, e cioè cercare di uniformare la tinta del nuovo piallaccio a quello già esistente ed alle parti in massello giocando un pò con i tingenti e conciliando il tutto con la richiesta dei committenti di una tonalità assolutamente non scura ma piutosto mielata. E sotto questo aspetto, per me che non sono certo un professionista del restauro, un pò di culo non guasta mai!!!

    Pre-assemblaggio:

    005.jpg007.jpg010.jpg011.jpg012.jpg

    A domani amici.....( spero di potervela mostrare finita).
    FRANCO

  3. #13
    Data registrazione
    19-06-2008
    Residenza
    Roma
    Età
    61
    Messaggi
    1,583

    Predefinito

    Amico mio, visti i risultati ottenuti, sia per la parte in legno che per quella in ghisa, io non parlerei assolutamente di culo, semmai di ... manico!!!
    Complimenti, un gran bel lavoro.

  4. #14
    Data registrazione
    23-12-2007
    Residenza
    Scafati (SA)
    Età
    56
    Messaggi
    7,322

    Predefinito

    Concordo con Raoul, secondo me hai ottenuto un ottimo risultato!
    Ciao
    Pasquale
    Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera quanto prima riuscirci, grazie a questo forum!

  5. #15
    Data registrazione
    16-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    58
    Messaggi
    7,236

    Predefinito

    Grazie Mastro Raoul e grazie Paquito, i vostri apprezzamenti mi incoraggiano a presentare con più fiducia il restauro ormai terminato e consegnato ai committenti i quali sono rimasti mooooolto contenti e abbastanza increduli sulla metamorfosi subita dalla loro Singer e la cosa mi ha fatto molto piacere, spero che piaccia anche a voi, non mi considero comumque un restauratore professionale e chiedo scusa a chi lo è veramente.
    Voglio dirvi che il sole presente al momento degli scatti ha un pò schiarito otticamente la sua vera tonalità esaltando un pò il giallo, ma in effetti è un pò più scura rossiccia, in alcune foto la tonalità è più veritiera. Per quanto riguarda la chiave, non era esistente e come ho fatto con la Kaiser ne ho "adattata" un'altra tagliando il dentello e saldando a freddo una punta piatta di giravite.
    Ma basta con il sufflaggio dei marroni e passo alle foto della Signora Singer finita.

    Restauro Terminato:

    013.jpg048.jpg049.jpg050.jpg051.jpg054.jpg055.jpg056.jpg060.jpg062.jpg043.jpg042.jpg038.jpg014.jpg016.jpg017.jpg018.jpg019.jpg024.jpg025.jpg035.jpg037.jpg066.jpg

    Perdonatemi per forse l'esagerato n° di foto ma degli amici che si accingono a restaurare le loro Singer me lo hanno chiesto e così approfittiamo del prezioso servizio offerto dal nostro grande Forum.
    Vi ringrazio calorosamente per la vostra simpatica condivisione e vi do appuntamento a molto presto con un'altro restauro attualmente in corso d'opera.
    Ultima modifica di woodhobby58 : 14-07-2016 alle ore 16.03.27
    FRANCO

  6. #16
    Data registrazione
    16-05-2011
    Residenza
    Brugherio
    Età
    45
    Messaggi
    811

    Predefinito

    Franco un capolavoro.....non ci sono altre parole.

    Ciao Gianni
    Chi sa copia
    ..
    chi non sa inventa

  7. #17
    Data registrazione
    28-03-2009
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    101

    Predefinito

    ... ma complimenti anche per questo lavoro.
    rinata!

  8. #18
    Data registrazione
    27-01-2011
    Residenza
    isernia
    Età
    37
    Messaggi
    228

    Predefinito

    Sei un grande Franco

  9. #19
    Data registrazione
    11-01-2010
    Residenza
    Caresana (VC)
    Età
    37
    Messaggi
    2,925

    Predefinito

    E bravo Frankuzzo, ti sei meritato i soliti complimenti!!

    Speravo in una più abbondante rassegna fotografica in tema di incollaggio piallacci.....che colla hai usato?
    Alberto

    o la va, o la spacco...

  10. #20
    Data registrazione
    16-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    58
    Messaggi
    7,236

    Predefinito

    Grazie Frantoio, Kraiskap, Rocco e Albe79 per l'apprezzamento.
    Albè, purtroppo dell'incollaggio non ho altre foto perchè è stato un momento "cruciale" e che io a dir la verità temevo visto che il piallaccio l'ho dovuto mettere assieme avvicinando più pezzi e poi con Peppe, non avendo la pressa classica ci siamo arrangiati per come hai visto in foto ed in questa fase se non ti muovi con celerità, se non stringi forte e pressi uniformemente rischi di trovare poi delle brutte sorprese.
    Come collante abbiamo usato il vinavil distribuito sui supporti. Devo dire che è andata abbastanza bene, giusto ho dovuto intervenire solo su alcune porzioni di bordo che non avevano fatto presa.
    FRANCO

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •