Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 27

Discussione: Costruzione stanza struttura in legno

  1. #1
    Data registrazione
    04-02-2016
    Residenza
    Porto Cesareo le
    Età
    39
    Messaggi
    16

    Predefinito Costruzione stanza struttura in legno

    Ciao a tutti mi ritrovo con la necessità di costruire una stanza di circa 12 mq sul terrazzo e sto valutando l'idea di costruirla in legno (e non in blocchi di gasbeton), a parte che secondo i miei calcoli è più veloce e meno complicata da fare (si trova a 10 metri di altezza in pieno centro) sto valutando anche i costi...
    Se dovessi decidere di realizzarlo io con l'aiuto di un amico, potreste darmi delle dritte su come realizzare la struttura? dimensione delle travi? distanza tra di esse ? etc se magari avete un link ...
    il tetto lo copro con pannelli di isocoppo.

  2. #2
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    57
    Messaggi
    1,152

    Predefinito

    forse per avere delle idee servirebbero almeno le dimensioni che intendi realizzare (lunghezza, larghezza, altezza massima e minima, ecc...)
    Maurizio

  3. #3
    Data registrazione
    10-11-2013
    Residenza
    Giugliano in Campania
    Età
    47
    Messaggi
    408

    Predefinito

    Interessante seguo con interesse.
    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo e pensa come se non dovessi morire mai.
    http://cartellarodrigo.wix.com/wood

  4. #4
    Data registrazione
    28-07-2016
    Residenza
    Gävle - Svezia
    Età
    31
    Messaggi
    619

    Predefinito

    ciao..ti posso aiutare citandoti gli standard,almeno svedesi o comunque nord europei riguardo le case in legno(parliamo di tecnica stick framing,la piu diffusa al giorno d´oggi,evitiamo di affrontare altre tecniche,tipo baloon framing e compagnia cantante..)di solito sono fatte utilizzando legname 2x4 o 2x6"(qui in Svezia il materiale da costruzione e´ ancora chiamato in pollici,almeno a livello nominale,un 2x4 corrisponde nei paesi nordici a un 45x95mm mentre un 2x6 a un 45x160).ogni regolo e´ distante dal seguente 60cc (cc sta per la distanza tra il centro del regolo e il centro del regolo seguente).la base di solito viene costruita con legname impregnato a pressione(pressure treated).riguardo al tetto,si puo seguire lo schema classico,realizzando travetti che si uniscono ad una trave centrale,o il cosidetto truss,cioe regoli uniti assieme con piastre o eventualmente multistrato certificato per costruzioni da 15mm che vanno a costituire una rete quando sono uniti tutti assieme.di truss ci sono vari modelli..se la vuoi isolare anche,affrontiamo anche questo argomento.b0eb4f3082317d447f164de4276dc8ff.jpgpurlins_in_hangers.jpg

    non importa tu faccia una casetta per il giardino o una per i bimbi,il procedimento e´ sempre lo stesso...(questa che vedi in foto l´ho fatta per la mia nipotina in Italia..)
    lekstuga5.jpglekstuga3.jpg
    Ultima modifica di Snickare : 21-10-2016 alle ore 00.27.46

  5. #5
    Data registrazione
    16-10-2009
    Residenza
    Prato.PO
    Età
    59
    Messaggi
    2,765

    Predefinito

    CAvoli che casetta!!!
    bellissima..
    Interessante anche il disegno esploso...

    Temo che in Italia, per quanto sia stato semplificato il processo serva comunque un progetto con i calcoli "strutturali" di un ingegnere .
    Al di la di fare le cose fatte bene..
    Forse alcuni produttori di prefabbricati in legno offrono il progetto con tutta la documentazione occorrente che poi deve comunque sottoscrivere un professionista...

    La pongo più come domanda che come affermazione.... ( inutile discutere di come farla bene se poi un ingegnere deve fare un progetto)
    E' da tanto che vorrei fare una casetta di legno nell'orto( in montagna) per il bricolage ed ogni volta che inizio a documentarmi sulla parte burocratica desisto...
    Un mio conoscente in Toscana per una semplice tettoia in legno per 2 auto ha dovuto far fare progetti e calcoli ad un ingegnere e seguire un iter burocratico faraginoso.. ( qualche anno fa ora forse è più semplice)
    Ultima modifica di ellebi : 27-10-2016 alle ore 18.33.09
    ...non vivere in questa terra come un inquilino....
    N. Hikmet.

  6. #6
    Data registrazione
    04-02-2016
    Residenza
    Porto Cesareo le
    Età
    39
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Ciao a tutti e grazie per il sostegno... Le misure sono 3x 4. Magari se ci riesco carico una foto comunque credo che alla fine opteró per lo scheletro in ferro con due lati esterni (allla mia proprietà) in coibentato e tutto il resto in legno.

  7. #7
    Data registrazione
    04-02-2016
    Residenza
    Porto Cesareo le
    Età
    39
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da ellebi Visualizza messaggio
    CAvoli che casetta!!!
    bellissima..
    Interessante anche il disegno esploso...

    Temo che in Italia, per quanto sia stato semplificato il processo serva comunque un progetto con i calcoli "strutturali" di un ingegnere .
    Al di la di fare le cose fatte bene..
    Forse alcuni produttori di prefabbricati in legno offrono il progetto con tutta la documentazione occorrente che poi deve comunque sottoscrivere un professionista...

    La pongo più come domanda che come affermazione.... ( inutile discutere di come farla bene se poi un ingegnere deve fare un progetto)
    E' da tanto che vorrei fare una casetta di legno nell'orto( in montagna) per il bricolage ed ogni volta che inizio a documentarmi sulla parte burocratica desisto...
    Un mio conoscente in Toscana per una semplice tettoia in legno per 2 auto ha dovuto far fare progetti e calcoli ad un ingegnere e seguire un iter burocratico faraginoso.. ( qualche anno fa ora forse è più semplice)
    naturalmente in italia la burocrazia la fa da padrona, pensa che sono un impiegato comunale e lo so benissimo...
    Immagini allegate Immagini allegate

  8. #8
    Data registrazione
    18-05-2015
    Residenza
    Trapani
    Età
    65
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Le case in legno sono il prossimo futuro, sopratutto per le loro qualità antisismiche , oltre che per la sostenibilità ambientale o le proprietà di isolamento termico ed acustico. So che anche in Toscana, Umbria e Marche ci sono produttori di legname , semilavorato e non, per le abitazioni.Sarebbe interessante se gli amici del forum che ne hanno esperienza potessero darci notizie in merito ,dopotutto a brevissimo dovrebbe partire la maxi ricostruzione per gli ultimi terremoti con conseguente ulteriore sviluppo della filiera legno - casa. Il tutto dando per scontato che siano privilegiati i costruttori nazionali.

  9. #9
    Data registrazione
    16-10-2009
    Residenza
    Prato.PO
    Età
    59
    Messaggi
    2,765

    Predefinito

    Io ho comprato da 10 anni circa una casa a 900Mt in Appennino con 2 ruderi..
    Uno lo abbiamo riscotruito quasi tutto, ma rigorosamente con tetto in legno ( pareti pietra esterno e laterizio dentro sono 1 piano di 240cm + piano a tetto, quindi basse...)
    Ma il corpo principale degli anni 50 pur essendo in PIETRA DI CAVA squadrata nel 1989 ha avuto un rifacimento del tetto in cemento e laterizi...con tanto di progetti calcoli e autorizzazioni CHE NON MI PIACE AFFATTO...
    Un bel tetto di legno leggero mi tranquillizzerebbe.

    La pietra di cava era il materiale disponibile e più usato...
    Noi abbiamo paura della resistenza del legno nelle zone umide e montane... Ma in ALASKA ( a volte ho visto quei documentari sulla vita estrema di quelle zone)
    usano tranquillamente il legname...
    Da noi poi vista la sismicità direi che sarebbe il materiale ASSOLUTAMENTE più sicuro...
    forse richiede un po' di manutenzione più frequente.. ma alla fine anche nei costi si risparmierebbe ( gli interventi sulle vecchie case in pietra vi assicuro che sono assolutamente costosi e soprattutto lievitano sempre rispetto al preventivato....)
    ...non vivere in questa terra come un inquilino....
    N. Hikmet.

  10. #10
    Data registrazione
    04-02-2016
    Residenza
    Porto Cesareo le
    Età
    39
    Messaggi
    16

    Predefinito

    sono stato ieri dall'architetto per il progetto della mia prima casa , ma da tempo che so che qui tutti sconsigliano le case in legno, io sono certo per ignoranza prima e per non convenienza dopo o viceversa!!!
    comunque trovi dei muri quando inizi questi argomenti, io sinceramente ho lasciato perdere per una questione di costi anche se alla fine non ci sarà tutto questo risparmio io spero che qualcosina riesca a farla mio suocero a tempo perso che è del mestiere magari con l'aiuto di qualche collega ... e facendo fare gli impianti da qualche amico, anche se non mi piace affatto l'atteggiamento di certi tecnici che inventano le cazzate più assurde pur di sviarti, magari dicendo che il legno nelle zone umide si rovina etc etc

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •