Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 11 fino 20 di 30

Discussione: Sovraverniciare porte interne a spruzzo

  1. #11
    Data registrazione
    14-12-2016
    Residenza
    Roma
    Età
    38
    Messaggi
    74

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    Quoto Claudio al 100% e vorrei aggiungere che per sfilare una porta e metterla in orizzontale su due cavalletti si perde 2 minuti di pempo, viene meglio il lavoro e si arriva in tutti i punti della porta, senza tralasciare le parti non a vista, perche vorrei vedere come vernici la parte sotto quella a filo pavimento in una porta senza toglierla.
    Poi ognuno fa come crede, é come mettersi il frack, il papillion e avere le mutande su da una settimana.
    Si ok io le metterò sui cavalletti ma per la scelta della vernice che mi dite? Mi serve il top del top delle marche grazie

  2. #12
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    60
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Bela79 Visualizza messaggio
    Si ok io le metterò sui cavalletti ma per la scelta della vernice che mi dite? Mi serve il top del top delle marche grazie
    Bela, questa risposta non era per te ma per chi ha aperto la discussione, purtroppo tu ti sei agganciato a questa, la prossima volta apri una discussione tutta tua per avere risposte mirate evitando cosí di far confusione e fraintendimenti.
    Comunque di Top ce ne sono parecchie, te ne cito 3 che potrebbero essere: Renner, Ica, Sayerlack. hai solo da scegliere.
    Ciao Toto.

  3. #13
    Data registrazione
    01-07-2008
    Residenza
    PN
    Messaggi
    548

    Predefinito

    ciao , mi sembri un pò ossessionato dal "top del top" , un prodotto di qualità aiuta sicuramente ma non basta , serve anche un corretto utilizzo e con un buon mezzo ( compressore o turbina e relativo aerografo) , tieni conto che di solito le vernici a base acqua richiedono almeno 15 gradi ambiente .
    Anche la preparazione della base non è trascurabile , tieni conto che con la laccatura eventuali difetti verranno evidenziati , non attenuati .
    Non hai detto nulla sul gloss (brillantezza ) che desideri , più è lucida ( gloss alto ) più è difficile ottenere un buon risultato .
    Insomma , fare una buona laccatura a livello amatoriale non lo trovo così facile o banale .
    Comunque Toto di ha dato indicazioni sicuramente corrette sulle marche .

  4. #14
    Data registrazione
    14-12-2016
    Residenza
    Roma
    Età
    38
    Messaggi
    74

    Predefinito

    Ciao Toto diciamo che mi sono voluto agganciare a questo thread per non aprirne altri.
    Ti ringrazio per i consigli sei il top

  5. #15
    Data registrazione
    14-12-2016
    Residenza
    Roma
    Età
    38
    Messaggi
    74

    Predefinito

    Ciao maurice si diciamo che sono ossessionato dal top del top vedi adesso mi stai parlando di vernici a base d acqua ma queste suggeritemi non sono smalti normali io ho una grande mano nella verniciatura manuale anche perché ho sempre fatto tutto a mano la mia specialità è il rylard su pikspyan però sempre a mano questa cosa del compressore o turbina mi spaventa. ������

    Grazie ciao

  6. #16
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    58
    Messaggi
    1,324

    Predefinito

    scusa l'ignoranza...cos'è il rylard su pikspyan?
    Maurizio

  7. #17
    Data registrazione
    14-12-2016
    Residenza
    Roma
    Età
    38
    Messaggi
    74

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da giotto59 Visualizza messaggio
    scusa l'ignoranza...cos'è il rylard su pikspyan?

    Ciao Maurizio,

    è un tipo di pino molto resistente: in realtà rispondendo da cellulare capita che prende iniziate il correttore automatico

    Si chiama pickpine https://it.wikipedia.org/wiki/Pinus_rigida

    Il rylard sarebbe il flatting della Brava

    ciao

  8. #18
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    58
    Messaggi
    1,324

    Predefinito

    Ecco...pickpine mi torna meglio...grazie
    Maurizio

  9. #19
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Brindisi(da Salerno)
    Età
    44
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Oltre che fare il lavoro in piano che è meglio vi consiglio di carteggiare bene con una 220 e poi dare sempre una mano di fondo prima della finitura, meglio se sintetico o isolante se all'acqua. Ho laccato bianche delle porte in noce vecchissime e nonostante fossero già verniciate e io non avessi carteggiato fino a legno ho avuto problemi di risalita di strane macchie e strisce giallognole che hanno rovinato la finitura. Sulle porte trattate con fondo poliuretanico nessun problema. Su quelle trattate con fondo normale all'acqua invece si. Ho risolto con una mano di fondo isolante all'acqua apposito per isolare sostanze estrattive tipo il tannino e poi di nuovo finitura.
    Dicette ò pappecio vicino a noce:damme ò tiempo ca te spurtos!

  10. #20
    Data registrazione
    29-12-2012
    Residenza
    caneva (PN)
    Età
    48
    Messaggi
    154

    Predefinito

    purtroppo con i prodotti all'acqua possono capitare questo tipo di problemi.......
    Claudio IV3FNK

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •