Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 28

Discussione: sega tradizionale o giapponese?

  1. #1
    Data registrazione
    20-12-2016
    Residenza
    perugia
    Età
    34
    Messaggi
    9

    Predefinito sega tradizionale o giapponese?

    Salve,
    Vorrei proporre un piccolo sondaggio.
    Io lavoro il legno per hobby e mi sono imbattuto nelle segretario giapponesi, le trovo abbastanza comode, mi domandavo :

    Voi quali seghe a mano preferite?
    E per quali lavori le utilizzate?

  2. #2
    Data registrazione
    23-12-2007
    Residenza
    Scafati (SA)
    Età
    56
    Messaggi
    7,628

    Predefinito

    Io ho solo le jap da nove anni ormai e non posso che parlarne bene!
    Ciao
    Pasquale
    Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera quanto prima riuscirci, grazie a questo forum!

  3. #3
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    57
    Messaggi
    1,207

    Predefinito

    jap senza indugi, in ogni occasione possibile...a parte dover tagliare un ramo dall'albero in giardino, per il quale puoi usare un qualunque seghetto robusto. Ma se vuoi un risultato impeccabile non c'è partita...
    Maurizio

  4. #4
    Data registrazione
    28-07-2016
    Residenza
    Gävle - Svezia
    Età
    31
    Messaggi
    686

    Predefinito

    io dico dipende...nel senso che la tradizione europea e quella giapponese sono molto diverse,tirare e spingere l´attrezzo sono tecniche diverse..le seghe giapponesi sono cosi sottili perche tirando la lama tende a "stirarsi",riamenendo dritta,non avendo quindi bisogno di molto acciaio o di una schiena per mantenerla rigida..io preferisco ancora le seghe europee,e da quelle ti consiglio di iniziare:fanno parte della nostra tradizione e imparare la tecnica di utilizzo e affilatura per ognuna di esse e la postura e´ molto importante,una sega giapponese (le piu economiche almeno,non quelle da 300 euro)hanno la lama intercambiabile che non puo essere affilata,e gia qui salti un passo importante,cioe la cura e la manutenzione dell´attrezzo..se ci dici cosa vuoi realizzare possiamo parlare dei tipi di seghe che hai bisogno..detto questo per alcuni lavori le jap funzionano molto bene,ma non sono le uniche..!

  5. #5
    Data registrazione
    20-12-2016
    Residenza
    perugia
    Età
    34
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Ma in realtà io uso giappo e europee. La giapponese da un annetto e mi trovo bene, acquisto su Amazon, la uso per fare gli incastri, il metodo è simile alle seghe che uso per la potatura si tira invece di spingere.
    Mentre le europee uso un semplice segaccio, su YouTube ho visto quelle eur per fare il tenone.
    Ero più che altro curioso di capire cosa utilizzava te Voi.

  6. #6
    Data registrazione
    28-07-2016
    Residenza
    Gävle - Svezia
    Età
    31
    Messaggi
    686

    Predefinito

    20160602_115523.jpg questi sono i miei attrezzi..non so se riesci a scorgere bene tutto..ma ho una sega per tenoni,una dozuki,ho una kataba,due segacci(non in foto)uno con affilatura rip e l´altro con affilatura cross,per tagli lungo e traverso vena(un vecchio Sandvik e un vecchio Disston) una piccola sega a dorso con un passo da 16tpi(se ricordo bene).di sicuro mi sono dimenticato qualcosa..comunque,si puo quasi dire che ogni operazione ha il suo attrezzo dedicato..

  7. #7
    Data registrazione
    24-07-2016
    Residenza
    porto cesareo
    Età
    39
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Salve a tutti, a proposito di sega japan... vorrei gentilmente chiedervi come pulirle visto che sono sporche da colla e resina??? Grazie

  8. #8
    Data registrazione
    28-07-2016
    Residenza
    Gävle - Svezia
    Età
    31
    Messaggi
    686

    Predefinito

    colla e resina??e che ci fai con queste povere jap...prova con dell´acetone..ma non trattarle cosi pero..sarebbe il caso di pulirle immediatamente se si sporcano..

  9. #9
    Data registrazione
    20-12-2016
    Residenza
    perugia
    Età
    34
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Io ho iniziato un anno fa con una porta in legno a incastri a coda di rondine. Avevo un segaccio e poco altro.
    Ora con la giap mi diletto a tentare incastri sempre più precisi e puliti. ( Sono un po grossolano).
    Snickare, il tuo armadietto è stupendo vedo anche un bel set di palle. (Per quelle sto leggendo i vari post per farmi un idea )

  10. #10
    Data registrazione
    15-01-2017
    Residenza
    Modena
    Età
    44
    Messaggi
    6

    Predefinito

    be devo dire che ho cominciato ad usare davvero le seghe a mano quando ho scoperto le giapponesi...per me non c'è confronto! E' vero sono delicate, sono più difficili da affilare delle seghe europee, le più economiche addirittura non si possono affilare, ma diciamo la verità: quanti sanno affilare una sega a mano? Io credo, solo gli appassionati più incalliti! Che hanno tempo..E' un'operazione lunga e difficile e bisogna avere lime specifiche per la sega in questione. Per ottenere risultati decenti bisogna prepararsi qualche guida e fare molta pratica.
    Possiedo diverse seghe europee e diverse giapponesi e la mia impressione è che una sega giapponese con tanto lavoro sulle spalle taglia ancora meglio di una sega europea nuova. Unico difetto, le jap non perdonano la fretta e gli errori, è facile spezzarle . E' obbligatorio imporsi calma, controllo, postura e movimenti corretti...

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •