Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 12

Discussione: parco macchine su axminster

  1. #1
    Data registrazione
    20-12-2008
    Residenza
    Ao
    Età
    43
    Messaggi
    186

    Predefinito parco macchine su axminster

    Premetto che compro da axminster senza problemi e quindi non è un thread sul fatto che axminster sia valido o no, mi servirebbero solo un paio di pareri su:
    pialla
    e soprattutto banco sega

    nel caso qualcuno li abbia se mi da pareri su errori di progettazione o costruzione.
    merci..

  2. #2
    Data registrazione
    24-03-2015
    Residenza
    Venezia
    Età
    39
    Messaggi
    185

    Predefinito

    Riguardo alla pialla non saprei dirti sembra una " rivisitazione "di una metabo o elektra beckum, per il banco avevo chiesto info ad axminster del prezzo e mi hanno risposto che compresa spedizione eravamo a 957,36 sterline ( versione base senza prolunghe o accessori ,ho appena letto la mail) ma poi ho trovato un video su YouTube in cui un tizio alzando e abbassando l altezza lama questa si spostava a destra e sinistra in modo anomalo. Se su YouTube cerchi scrivendo il codice del banco te lo propone come terzo/quarto e dura 30 sec. Ho lasciato stare perché se fosse un difetto costruttivo e non solo di quell esemplare secondo me poi son casini. Poi magari c è qualche regolazione da fare o qualche vite da stringere ma non mi son fidato e ho acquistato un makita 2704. Di più non so aiutarti. Ciao Cristian
    Ultima modifica di cris77 : 10-01-2017 alle ore 23.41.39

  3. #3
    Data registrazione
    26-04-2015
    Residenza
    Savona
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Scusa magari dico una scemenza, ma rispetto al banco sega completamente accessoriato, quanto costerebbe in più una Minimax SC1?

  4. #4
    Data registrazione
    24-03-2015
    Residenza
    Venezia
    Età
    39
    Messaggi
    185

    Predefinito

    Non credo molto di più, ma il molto è sempre relativo alle proprie tasche, certo però che paragonare quel banco con una minimax sia quasi una bestemmia a mio personale parere 😁

  5. #5
    Data registrazione
    20-12-2008
    Residenza
    Ao
    Età
    43
    Messaggi
    186

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Esordientetotal Visualizza messaggio
    Scusa magari dico una scemenza, ma rispetto al banco sega completamente accessoriato, quanto costerebbe in più una Minimax SC1?
    La metà, e comunque non ho mai parlato di "completamente accesesoriato" ..
    Citazione Originalmente inviato da cris77 Visualizza messaggio
    Non credo molto di più, ma il molto è sempre relativo alle proprie tasche, certo però che paragonare quel banco con una minimax sia quasi una bestemmia a mio personale parere 
    Ok, perchè?


    Al di la del fatto che con i soldi di una sc1 aggiungendo 6 o 700 euro si prende una St1 che fa anche da toupie...

    edit, mi son scordato un particolare, compro senza il VAT perchè ho la registrazione INTRA...
    Ultima modifica di Argo : 11-01-2017 alle ore 12.59.12

  6. #6
    Data registrazione
    24-03-2015
    Residenza
    Venezia
    Età
    39
    Messaggi
    185

    Predefinito

    Ho un falegname amico che ha una minimax sc3 e l ho guardata come è fatta, e vista usare da lui . Nessun gioco su carro , alzata lama ,guida parallela e tiene le regolazioni in modo impeccabile. A suo giudizio tagli perfetti. Mi baso solo su questo quindi magari mi sbaglio, ma anche leggendo i vari forum sento solo parlar bene di minimax. Poi se si paragona la versione non accessoriata del banco axminster non si ha il carrello quindi il paragone è difficile da fare. Parere di uno che NON È un falegname sia chiaro quindi prendi con le pinze quello che ho espresso. Poi se il risparmio sono quasi mille euro per le MIE tasche son tanti. Domanda: ma un banco sega tipo bosch gts o makita2704 no? Sempre da axminster il gts 10 mi pare costi sui 650euro
    Ultima modifica di cris77 : 11-01-2017 alle ore 13.34.51

  7. #7
    Data registrazione
    20-12-2008
    Residenza
    Ao
    Età
    43
    Messaggi
    186

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da cris77 Visualizza messaggio
    Ho un falegname amico che ha una minimax sc3 e l ho guardata come è fatta, e vista usare da lui . Nessun gioco su carro , alzata lama ,guida parallela e tiene le regolazioni in modo impeccabile. A suo giudizio tagli perfetti. Mi baso solo su questo quindi magari mi sbaglio, ma anche leggendo i vari forum sento solo parlar bene di minimax. Poi se si paragona la versione non accessoriata del banco axminster non si ha il carrello quindi il paragone è difficile da fare. Parere di uno che NON È un falegname sia chiaro quindi prendi con le pinze quello che ho espresso. Poi se il risparmio sono quasi mille euro per le MIE tasche son tanti. Domanda: ma un banco sega tipo bosch gts o makita2704 no? Sempre da axminster il gts 10 mi pare costi sui 650euro
    possiedo gia il banco sega dewalt
    Questo
    piu due circolari makita e pegic.

    mi serve un banco senza carro a squadrare per costruirci intorno una roba cosi:


    dato che le altre macchine si spostano da un cantiere all'altro.

    La perfezione sarebbe una combo data da pialla filo spessore e tenosquadratrice (mi rifiuto di usare le combinate 7 lavorazioni, sono troppo abituato a macchinari separati...)
    per ora cmq, dato che ho i mezzi tecnici di trasporto ecc ecc. sto puntando a cercare una ST1 usata o simile, la valuterei nuova solo se presa all'estero. Idem per la pialla.
    tanto non ho fretta...

  8. #8
    Data registrazione
    29-09-2016
    Residenza
    perugia
    Età
    52
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Scusa se intervengo, preciso che anch’io sono un hobbista e non un falegname, ma per quanto possa valere la mia opinione credo che le macchine separate vadano meglio per tanti motivi, primo tra tutti la maggiore duttilità del laboratorio (le piazzi dove vuoi e a partià di costo sono migliori). Io vorrei prendermi una pialla e mi sto guardando attorno. Credo che dipenda tutto da quanto vuoi spendere: se ti vuoi attestare su un prodotto medio (tipo quello che segnalavi) qui trovi la Fervi che è stata recensita anche abbastanza bene da molti sui forum: constato però come sia la sola pialla che si trovi usata con certa facilità e questo perché, a detta di chi la vende, tutti tendono a passare ad un prodotto superiore. Io ho parlato con diversi che la vendevano e mi sono deciso a non prenderla.
    Quindi riassumendo io credo che valga la pena comprare o Hammer (se sei ricco) oppure Minimax (se sei benestante)….

  9. #9
    Data registrazione
    20-12-2008
    Residenza
    Ao
    Età
    43
    Messaggi
    186

    Predefinito

    oppure fai come me che ho trovato infine il sistema di tenermi ancora per qualche tempo il vecchio laboratorio coi ghisoni e la 380 V
    per ora vado di pialla Steton da 50 cm e tutto il resto dimensionato su di essa, anche se pur avendo la squadratrice immensa trovo mille volte piu comodo usare la sega ad affondamento, inutile poter lavorare pezzi grossissimi se sei da solo a muoverli.

    tanto bello avere macchine separate e ora che ho solo 250 mq di laboratorio piu altri 200 di stoccaggio legna coperto me lo posso permettere, quando sarò (e succedera di certo) obbligato a spostarmi nel futuro lab di 26 mq per forza di cose le macchine separate non ci stanno.

    Poi come sempre ribadisco che se gli hobby (e per me il legno non lo è, sia chiaro, mi piace il mio lavoro ma non mi diverto a farlo, DEVO andare in laboratorio anche se non ne ho voglia o vorrei fare altro) sono ingestibili causa dimesioni o costi, la cosa piu semplice è cambiare hobby, inutile scervellarsi per far di un box di 8 mq che contiene anche tutta la roba della famiglia un laboratorio e magari chiedere sul forum come fare per rifilare l'anta di un armadio con il banchetto nutool e la lama che forse è stata affilata il giorno di acquisto tre anni prima (tanto per dire, a me OGNI due mesi partono circa 200 euro SOLO di affilatura varia, e gli scalpelli me li affilo da me..) .
    Se un hobby diventa troppo complicato o ingestibile cambio hobby.
    Ultima modifica di Argo : 18-05-2017 alle ore 21.40.31

  10. #10
    Data registrazione
    31-05-2016
    Residenza
    sant'antonio abate - napoli
    Età
    34
    Messaggi
    89

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Argo Visualizza messaggio
    oppure fai come me che ho trovato infine il sistema di tenermi ancora per qualche tempo il vecchio laboratorio coi ghisoni e la 380 V
    per ora vado di pialla Steton da 50 cm e tutto il resto dimensionato su di essa, anche se pur avendo la squadratrice immensa trovo mille volte piu comodo usare la sega ad affondamento, inutile poter lavorare pezzi grossissimi se sei da solo a muoverli.

    tanto bello avere macchine separate e ora che ho solo 250 mq di laboratorio piu altri 200 di stoccaggio legna coperto me lo posso permettere, quando sarò (e succedera di certo) obbligato a spostarmi nel futuro lab di 26 mq per forza di cose le macchine separate non ci stanno.

    Poi come sempre ribadisco che se gli hobby (e per me il legno non lo è, sia chiaro, mi piace il mio lavoro ma non mi diverto a farlo, DEVO andare in laboratorio anche se non ne ho voglia o vorrei fare altro) sono ingestibili causa dimesioni o costi, la cosa piu semplice è cambiare hobby, inutile scervellarsi per far di un box di 8 mq che contiene anche tutta la roba della famiglia un laboratorio e magari chiedere sul forum come fare per rifilare l'anta di un armadio con il banchetto nutool e la lama che forse è stata affilata il giorno di acquisto tre anni prima (tanto per dire, a me OGNI due mesi partono circa 200 euro SOLO di affilatura varia, e gli scalpelli me li affilo da me..) .
    Se un hobby diventa troppo complicato o ingestibile cambio hobby.
    sono daccordo in parte col discorso.

    Se ti piace il "legno" non servono capitali infiniti. Basta inventarsi gli espedienti giusti. O ancora meglio esistono gli strumenti a mano. E ho visto persone fare cose egrege con un segaccio, una sega giapponese, 2 o 3 pialle, scalpelli e martello (lavori di una bellezza e perfezione che al momento nemmeno mi sogno di riuscire a fare con una strumentazione da hobbysta decente).

    Legno l'ho scritto tra virgolette, perché sto notando che ci sono un sacco di persone a cui più che il legno sembra che piacciano i tools....
    Ultima modifica di Ohyess : 18-05-2017 alle ore 22.22.21

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •