Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Visualizzazione risultati 11 fino 19 di 19

Discussione: Mandrino per penne o contropunta

  1. #11
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da C12 Visualizza messaggio
    Ti dico la mia:
    invece di mettere addirittura tre pezzi contemporaneamente sul mandrino, prova a metterne uno per volta, naturalmente accorciando l'asta.
    Meno è lunga l'asta, meno vibrazioni.
    Almeno secondo me.
    Ciao
    non li tornivo tutti e tre i pezzi, ma solo i prime due da sx.....
    ...ho provato ad accorciare l'asta, ma mi fa uguale...
    ho ordinato un altra asta....vediamo quando arriva.
    grazie mille.

  2. #12
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da BEGHETTO Visualizza messaggio
    Un piccolo accorgimento potrebbe essere questo, la tela usala sopra il pezzo e non sotto in modo che quello che togli se ne va, mentre se la usi da sotto quello che togli ritorna sulla tela e di conseguenza sul pezzo.(non so se mi sono spiegato).
    Salve
    infatti erroneamente...come mi fai notare...la uso sotto....quando arriva l'asta nuova proverò da sopra.....ti sei spiegato perfettamente e ti ringrazio molto.
    Claude

  3. #13
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    io ho sempre tornito le due parti che compongono la penna contemporaneamente, non ho mai avuto vibrazioni, a parere mio sono dell'idea di Livio, cioè che ha pressato troppo con la contropunta, poi anche mettendo un solo pezzo nel mandrino, la lunghezza dello stelo nel mio è la stessa, mai accorciato, non credo cambi molto.
    Sulla resina non ho mai usato carta abrasiva, dopo aver tornito usavo un pezzetto di legno al posto della cartavetro e poi cera, ma, no sono un tornitore quindi non insisto.
    Salve
    ho provato come ha detto Livio....non pressando troppo con la contropunta, ma mi fa uguale....tutti i vostri consigli sono comunque sempre utili....nel frattempo attendo l'astina nuova e vediamo.
    buona serata
    e grazie ancora
    claude

  4. #14
    Data registrazione
    02-12-2012
    Residenza
    Marcallo con Casone (MI)
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Esprimo il mio parere, a mio avviso la causa è quella dell'assenza del mandrino con le griffe, a mio avviso lavorare con due contropunte ti genera le vibrazioni.
    Io lavoro serrando il mandrino tra le griffe e poi blocco avvicinando la contropunta.
    Con questo metodo passo la tela e la cera senza alcun problema anche con un alto numero di giri.
    Non sò se mi sono spiegato bene, è solo il mio parere che mi auguro ti sia utile.
    Ciao

    Aurelio

  5. #15
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Ciao buonasera
    allora l'astina nuova è arrivata insieme ad una nuova contropunta ed una pen mandrel saver, in patrica una contropunta senza punta ma forata, nel cui foro ci inserisco la parte finale dell'asta del mandrino per penne. Si è capito?
    Problema risolto in parte: solo sulla parte sinistra del pezzo a sinistra riesco a lavorare bene....quindi per fare una penna di 2 tubi devo smontare e montare 4 volte...ma aala fine il lavoro viene decente...
    La cosa che non mi torna è: perchè prima di questi mesi di assenza facevo tutto in unica volta? Qualcosa deve essere cambiato....potrebbe essere che devo cambiare la cinghia del tornio...non so avrò sicuramente detto una cavolata, ma non trovo proprio spiegazioni....

    Venendo al tuo consiglio:
    domattina proverò a serrare l'astina del mandrino per penne tra le griffe del mio VM100 Vicmarc....
    mi auguro funzioni, però resta il fatto che mesi fa andavva tutto liscio....eppure ero piu inesperto di ora...mah
    Aggiorno il post domani e graie ancora.
    Ciao
    Claude



    Citazione Originalmente inviato da IAMWOOD Visualizza messaggio
    Esprimo il mio parere, a mio avviso la causa è quella dell'assenza del mandrino con le griffe, a mio avviso lavorare con due contropunte ti genera le vibrazioni.
    Io lavoro serrando il mandrino tra le griffe e poi blocco avvicinando la contropunta.
    Con questo metodo passo la tela e la cera senza alcun problema anche con un alto numero di giri.
    Non sò se mi sono spiegato bene, è solo il mio parere che mi auguro ti sia utile.
    Ciao

  6. #16
    Data registrazione
    05-05-2009
    Residenza
    VENEGONO SUPERIORE(VA)
    Età
    68
    Messaggi
    1,507

    Predefinito

    Se usi un mandrino con asta regolabile in lunghezza non dovresti avere problemi di vibrazioni, eventualmente per fare una penna stilo composta da due tubi, la lavori un pezzo alla volta. Allego la foto del mio mandrino, col cono morse 2 86577
    Immagini allegate Immagini allegate

  7. #17
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Ciao
    si, ora ho sia il mandrino che usavo prima non regolabile sia quello con asta regolabile.
    Stamani ho provato a fare come suggerito da Aurelio...cioè mandrino penne tra le griffe del VM100...peggio .
    Allora ho accorciato l'asta per un solo pezzo...va decisamente meglio.
    Anche per quanto riguarda le striature ora carteggio dall'alto...come suggerito da Livio mi pare...e va decisamente BENE.
    Spero che questo post possa essere d'aiuto a qualche altro inesperto come me.
    Grazie a tutti.
    Qualche foto....sebbene non eccezionali...sia foto che lavori....
    20170924_145729.jpg20171008_102546.jpg20171013_105654.jpg20171016_153834.jpg20171023_191311.jpg20171024_104359.jpg20171024_160947.jpg


    Citazione Originalmente inviato da BEGHETTO Visualizza messaggio
    Se usi un mandrino con asta regolabile in lunghezza non dovresti avere problemi di vibrazioni, eventualmente per fare una penna stilo composta da due tubi, la lavori un pezzo alla volta. Allego la foto del mio mandrino, col cono morse 2 86577

  8. #18
    Data registrazione
    23-05-2009
    Residenza
    Bioglio-Biella
    Età
    57
    Messaggi
    1,051

    Predefinito

    Mah,il quesito più interessante è : perché senza motivo apparente una cosa che funziona perfettamente,a distanza di tempo, crea problemi?
    Il tornio è una macchina semplice,con poche parti essenziali,penso che una accurata ispezione di quelle parti potrebbe risolvere i problemi. Ad esempio,una bella pulizia dell'interno dell'albero dove alloggia il cono morse ( basta una comune macchia di ruggine a dislocare il cono di un ventesimo di mm...che a distanza diventano ellissi di un millimetro)
    Solo per fare un esempio...
    In un tornio sano ( e il tuo,di base,è al di sopra di ogni sospetto) la lavorazione migliore è proprio fra le punte,dunque armati di pazienza ed attenzione e vedrai che risolverai positivamente il tuo problema ( e senza strane pratiche)
    Secondo me,neh

  9. #19
    Data registrazione
    19-06-2015
    Residenza
    napoli
    Età
    44
    Messaggi
    59

    Predefinito

    Buongiorno Cecco

    è esattamente il mio pensiero....bravo.
    Ho pensato solo alla parte motore......proverò come hai detto.
    Grazie davvero!
    ciao
    Claude


    Citazione Originalmente inviato da Cecco Visualizza messaggio
    Mah,il quesito più interessante è : perché senza motivo apparente una cosa che funziona perfettamente,a distanza di tempo, crea problemi?
    Il tornio è una macchina semplice,con poche parti essenziali,penso che una accurata ispezione di quelle parti potrebbe risolvere i problemi. Ad esempio,una bella pulizia dell'interno dell'albero dove alloggia il cono morse ( basta una comune macchia di ruggine a dislocare il cono di un ventesimo di mm...che a distanza diventano ellissi di un millimetro)
    Solo per fare un esempio...
    In un tornio sano ( e il tuo,di base,è al di sopra di ogni sospetto) la lavorazione migliore è proprio fra le punte,dunque armati di pazienza ed attenzione e vedrai che risolverai positivamente il tuo problema ( e senza strane pratiche)
    Secondo me,neh

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •