Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: VelocitÓ del tornio

  1. #1
    Data registrazione
    18-05-2017
    Residenza
    savona
    EtÓ
    41
    Messaggi
    119

    Predefinito VelocitÓ del tornio

    Buongiorno a tutti.....

    ditemi se sbaglio........ Poniamo che voglio tornire un quadrotto di legno. La velocitÓ iniziale per lo sgrosso presumo debba essere il pi¨ bassa possibile, ma senza esagerare... magari intorno ai 360/400 giri. Quando poi il pezzo Ŕ bello tondo, allora la velocitÓ "di crociera" potrÓ essere portata intorno ai 2200/2500 giri. Per la lucidatura userei una velocitÓ bassa, intorno ai 50/100 giri. HO SBAGLIATO oppure ho pensato giusto?
    L'altra domanda che mi pongo Ŕ perchŔ le velocitÓ di alcuni torni partano da 0 sino ad arrivare magari a 3600. In quali circostanze si usano velocitÓ basse magari di 10 giri e in quali si arriva ad utilizzare velocitÓ al massimo della potenza della macchina come ad esempio 3600 giri?


    Grazie

  2. #2
    Data registrazione
    21-06-2009
    Residenza
    trieste
    EtÓ
    45
    Messaggi
    118

    Predefinito

    i giri devono essere regolati in base al diametro dei pezzi in lavorazione in modo che la velocitÓ periferica rientri in quella ottimale per il taglio.....in soldoni pezzi grandi velicitÓ bassa, pezzi piccoli tipo penne velocitÓ alta
    se lo ha "fatto" un cinese posso farlo anch'io

  3. #3
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    EtÓ
    58
    Messaggi
    1,338

    Predefinito

    diciamo che la velocitÓ non dipende solo dalla forma, bensý anche dalla eccentricitÓ del pezzo. Se il tuo quadrotto Ŕ ben centrato per la cilindratura, pu˛ girare molto pi¨ rapidamente, viceversa se il pezzo Ŕ irregolare e il tornio vibra, dovrai ridurre la velocitÓ. In ogni caso non ho mai visto necessitÓ di fare 10 giri al minuto, a meno che non siano pezzi di due metri di diametro.
    comunque ti pu˛ tornare utile questa tabella orientativa.
    tabella_velocita___tornitura.jpg
    Maurizio

  4. #4
    Data registrazione
    18-05-2017
    Residenza
    savona
    EtÓ
    41
    Messaggi
    119

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da dannat Visualizza messaggio
    i giri devono essere regolati in base al diametro dei pezzi in lavorazione in modo che la velocitÓ periferica rientri in quella ottimale per il taglio.....in soldoni pezzi grandi velicitÓ bassa, pezzi piccoli tipo penne velocitÓ alta
    Citazione Originalmente inviato da giotto59 Visualizza messaggio
    diciamo che la velocitÓ non dipende solo dalla forma, bensý anche dalla eccentricitÓ del pezzo. Se il tuo quadrotto Ŕ ben centrato per la cilindratura, pu˛ girare molto pi¨ rapidamente, viceversa se il pezzo Ŕ irregolare e il tornio vibra, dovrai ridurre la velocitÓ. In ogni caso non ho mai visto necessitÓ di fare 10 giri al minuto, a meno che non siano pezzi di due metri di diametro.
    comunque ti pu˛ tornare utile questa tabella orientativa.
    tabella_velocita___tornitura.jpg
    Grazie delle info e della tabella

  5. #5
    Data registrazione
    10-03-2008
    Residenza
    Trieste, Italia
    EtÓ
    45
    Messaggi
    9,356

    Predefinito

    La velocitÓ dipende anche dalla bravura del tornitore,
    pi¨ pratica hai pi¨ andrai veloce,
    per un principiante meglio cominciare con velocitÓ basse,
    cosý se sbagli qualcosa ti fai meno male,
    sarai tu dopo con il tempo a trovare le tue velocitÓ,
    Marco

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •