Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: Quotazione Minimax

  1. #1
    Data registrazione
    19-08-2010
    Residenza
    osimo
    Età
    38
    Messaggi
    1,914

    Predefinito Quotazione Minimax

    Buonasera, un mio amico è interessato all'acquisto di una minimax LAB 30. Gli hanno chiesto 2200€ circa. Motori 3CV 380V.
    Le foto non sono un granché .
    Secondo voi quanto com'è il prezzo?

    IMG_1122.jpgIMG_1123.jpg

    Grazie
    Emanuele

  2. #2
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    208

    Predefinito

    Il prezzo mi sembra alto.
    La macchina è valida ma con quella cifra si trovano lab260 e se si è fortunati anche lab300 monofase che sono più recenti (intorno anno 2000), a norme CE e con il carrello della squadratrice con guida in profilato di alluminio anzichè a tubi. Considera poi che una macchina trifase come quella ha meno mercato rispetto alle monofasi.
    Dalle foto si vede molto poco, c'è ruggine sui piani per cui la macchina ha preso umidità. Andrebbe verificato da vicino se ci sono cuscinetti rumorosi o qualcosa di bloccato sui movimenti della toupie e della mortasatrice.

  3. #3
    Data registrazione
    19-08-2010
    Residenza
    osimo
    Età
    38
    Messaggi
    1,914

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da marcoT Visualizza messaggio
    Il prezzo mi sembra alto.
    La macchina è valida ma con quella cifra si trovano lab260 e se si è fortunati anche lab300 monofase che sono più recenti (intorno anno 2000), a norme CE e con il carrello della squadratrice con guida in profilato di alluminio anzichè a tubi. Considera poi che una macchina trifase come quella ha meno mercato rispetto alle monofasi.
    Dalle foto si vede molto poco, c'è ruggine sui piani per cui la macchina ha preso umidità. Andrebbe verificato da vicino se ci sono cuscinetti rumorosi o qualcosa di bloccato sui movimenti della toupie e della mortasatrice.
    Grazie. La macchina è in vendita presso un rivenditore di macchine per legno che provvederà a dargliela funzionante. Secondo te quale sarebbe il prezzo giusto?
    Emanuele

  4. #4
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    208

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da semanu Visualizza messaggio
    Grazie. La macchina è in vendita presso un rivenditore di macchine per legno che provvederà a dargliela funzionante. Secondo te quale sarebbe il prezzo giusto?
    Secondo me sui 1800-1900 euro magari spuntando il trasporto a carico del venditore.

  5. #5
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    57
    Messaggi
    771

    Predefinito

    La macchina è CE , come da marchio evidente da prima foto. Non credo che si possa spuntare meno , visto la richiesta su macchine usate di qualità che c'è nel mercato e la garanzia che il un rivenditore dà sul materiale. Ci si può anche provare , la contrattazione è libera.

  6. #6
    Data registrazione
    02-03-2017
    Residenza
    Roma
    Età
    41
    Messaggi
    233

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da giannipironi Visualizza messaggio
    La macchina è CE , come da marchio evidente da prima foto. Non credo che si possa spuntare meno , visto la richiesta su macchine usate di qualità che c'è nel mercato e la garanzia che il un rivenditore dà sul materiale. Ci si può anche provare , la contrattazione è libera.
    Avete la certificazione CE in mano? Fino al dicembre 1996 ( se non ricordo male la data), il produttore non era obbligato a conservare la certificazione.
    Ne segue che se non è fisicamente "a bordo" non è CE e non può essere utilizzata secondo la legge (che non è un'opinione e/o un consiglio rimesso alla discrezionalità del singolo).
    Tempo fa Dovevo prendere una minimax e alla SCM non mi potevano fornite la certificazione in quanto la macchina rientrava in quel periodo e non era in archivio.
    Il modello era lo stesso di quello in foto
    P.s. la certificazione è rilasciata su pergamena. La fotocopia non attesta nulla.

  7. #7
    Data registrazione
    19-08-2010
    Residenza
    osimo
    Età
    38
    Messaggi
    1,914

    Predefinito

    Grazie
    Emanuele

  8. #8
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    57
    Messaggi
    771

    Predefinito

    La CE è costituita dall'insieme delle caratteristiche che la rendono a norme, la documentazione che viene consegnata assieme alla macchina la attesta ed è una autocerficazione da parte del costruttore che dichiara la costruzione in conformità ad un fascicolo tecnico depositato.Un ente nominato per decreto ministeriale attesta la rispondenza della macchina alle norme , e , di consuetudine , si scelgono società di omologazione con sedi in paesi diversi da quello del costruttore. Non è una regola stabilita è solo una consuetudine , una società italiana ne sceglie una francese , una francese un'omologatrice tedesca , una tedesca un'omologatrice italiana e così via. SCM non fornisce più i duplicati delle conformità CE (su carta intestata , prima con firma autografa da parte dell'incaricato dal produttore , poi con firma stampata) , in caso di mancanza del certificato l'acquirente deve fare una denuncia di smarrimento che la sostituisce come fosse un documento di identità della macchina stessa. Le targhe del CE sono metalliche ed apposte in maniera inamovibile sulla struttura , se nessuno ha tolto protezioni sono e restano a norma. Se la vende un rivenditore , deve , ripeto DEVE essere in regola con le normative.

  9. #9
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    208

    Predefinito

    Credo che il disocorso non sia tanto sulla CE. Qui non stiamo parlando della fabbrica cinese sconosciuta che mette gli adesivi CE giocando sull'equivoco "Conformità Europea" e "China Export", qui stiamo parlando di un produttore italiano che esporta in tutto il mondo e che sta sul mercato da decenni per cui se c'è il marchio CE stampato sulla macchina significa che la macchina è a norma, punto.
    Il discorso è sulla congruità del prezzo e il prezzo lo fa il mercato.
    Questa è una macchina prodotta almeno 25 anni fa e questo non è un problema ma è trifase per cui chi la può ospitare perchè ha questa fornitura elettrica nel suo laboratorio può anche dare un'occhiata al mercato delle macchine professionali che, cercando, si trovano a prezzi più bassi, anche con dimensioni maggiori (se oltre alla trifase si ha anche lo spazio). Di falegnamerie che chiudono o semplicemente aggiornano il loro parco macchine ce ne sono molte.
    Se invece si fa il confronto con il mercato strettamente hobbistico (monofase) posso ribadire che una macchina più recente (lab260-lab300 per le quali i ricambi sono ancora reperibili) la si trova a 2.200-2.400 euro, magari da un privato.
    Sul discorso garanzia del venditore su macchine datate faccio due semplici considerazioni:
    1) se si prova la macchina e va bene non si avranno sorprese dopo averla portata a casa, sono macchine affidabili e non hanno difetti di progettazione nascosti. Se non hanno preso botte o acqua si va sul sicuro.
    2) la garanzia su una macchina per la quale i ricambi non si trovano più lascia il tempo che trova. Che fa il venditore se, dopo l'acquisto, ti accorgi che un piano in ghisa è crepato o un albero è storto ? Si riprende la macchina e ti restituisce il denaro ?

  10. #10
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    57
    Messaggi
    771

    Predefinito

    Nel post originario mi sembra di leggere che viene venduta revisionata , il che implica una garanzia , cosa che non si ha da un privato. Fra l'altro la legge tutela un acquirente in caso di emersione di vizi occulti al momento dell'acquisto. Sui ricambi , in SCM contatTi Monica al loro servizio assistenza e credo praticamente quasi tutto sia ancora reperibile anche per quella macchina. Per il prezzo , premesso che la contrattazione è libera , devi anche considerare il valore della consegna e della revisione , oltre alla garanzia concessa che per legge deve essere di un anno.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •