Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 11

Discussione: Ciotola di prova

  1. #1
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito Ciotola di prova

    buongiorno, sto tentando di fare una ciotola, volevo avere un vostro parere sulla forma che sto dando e sapere quanto devo fare profonda la presa mandrino per poter tornire poi l'altra faccia, attualmente credo siano 5 mm svasati all'interno


    20171228_124525.jpg 20171228_124547.jpg 20171228_124634.jpg

    spero che mi possiate dare una dritta
    Ciao Michelino

  2. #2
    Data registrazione
    23-05-2009
    Residenza
    Bioglio-Biella
    Età
    58
    Messaggi
    1,071

    Predefinito

    Personalmente,per la forma,eliminerei il piede (l'ultima parte sotto) lasciando i due/tre millimetri per un falso piede.
    Lo spazio che recupero così,lo dedicherei ad una presa ben proporzionata in compressione;non ho grande simpatia per le prese in espansione:sono comunque da eliminare,falsano la prospettiva della linea (non le vedi) e con pezzi di un certo peso non le vedo granchè stabili.
    Secondo me,neh.

  3. #3
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito

    grazie Cecco, a saperlo prima avrei sfruttato quello spessore per aumentare l'altezza;
    volevo ricordarti di mandarmi quella tabella dove sono elencate le varie essenze per un buon accoppiamento
    non so se ricordi, eri in vacanza mi pare ed io avevo aperto un post in cui lamentavo le escursioni dei vari legni di un segmentato
    a risentirci
    Ciao Michelino

  4. #4
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Scusami Cecco volevo mostrarti il post di cui palvavo prima
    http://www.il-truciolo.it/showthread...t%E0-del-legno
    Ultima modifica di Michelino : 28-12-2017 alle ore 21.15.24
    Ciao Michelino

  5. #5
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito

    buongiorno a tutti, sapete dirmi come devo fare ad eliminare quei graffi che si intravedono lungo la circonferenza, ho provato a carteggiare fino alla 600 ma non vengono via, più carteggio e più sono evidenti, mi vien voglia di buttare tutto in aria ma mi dispiace e mi piacerebbe capire dove è che sbaglio
    Ciao Michelino

  6. #6
    Data registrazione
    10-03-2008
    Residenza
    Trieste, Italia
    Età
    45
    Messaggi
    9,466

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Michelino Visualizza messaggio
    buongiorno a tutti, sapete dirmi come devo fare ad eliminare quei graffi che si intravedono lungo la circonferenza, ho provato a carteggiare fino alla 600 ma non vengono via, più carteggio e più sono evidenti, mi vien voglia di buttare tutto in aria ma mi dispiace e mi piacerebbe capire dove è che sbaglio
    Sgorbia affilata e tallonare, solo così non vedrai più i segni.
    Adesso però vanno via carteggiando, si passa dalla grana grossa via via a quella più fina solo quando il difetto non c'è più.
    Marco

  7. #7
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito

    grazie per la risposta, ma se ho ben capito mi conviene carteggiare ora o riprovare con la sgorbia affilata meglio?
    Ciao Michelino

  8. #8
    Data registrazione
    29-05-2011
    Residenza
    Manduria (TA)
    Età
    55
    Messaggi
    625

    Predefinito

    ho carteggiato dalla 120 alla 600 non se ne vanno; solo carteggiando col tornio fermo non si vedono ma se riaccendo il tornio ricompaiono
    Ciao Michelino

  9. #9
    Data registrazione
    23-05-2009
    Residenza
    Bioglio-Biella
    Età
    58
    Messaggi
    1,071

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Michelino Visualizza messaggio
    grazie Cecco, a saperlo prima avrei sfruttato quello spessore per aumentare l'altezza;
    volevo ricordarti di mandarmi quella tabella dove sono elencate le varie essenze per un buon accoppiamento
    non so se ricordi, eri in vacanza mi pare ed io avevo aperto un post in cui lamentavo le escursioni dei vari legni di un segmentato
    a risentirci
    Mi becchi sempre quando sono fuori casa...
    Comunque questa volta mi sono ricordato:eccoti la tabella con le percentuali di umidità e ritiro di vari legni;da qui puoi farti un'idea di come accoppiarli al meglio.
    tabella.jpg

  10. #10
    Data registrazione
    23-05-2009
    Residenza
    Bioglio-Biella
    Età
    58
    Messaggi
    1,071

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Michelino Visualizza messaggio
    ho carteggiato dalla 120 alla 600 non se ne vanno; solo carteggiando col tornio fermo non si vedono ma se riaccendo il tornio ricompaiono
    Se partendo dalla 120 i segni rimangono,significa che devi partire con una grana più grossa (almeno 80);dopo ogni grana,i segni devono sparire. Dopo aver carteggiato,pulisci bene le superfici (così eviti che qualche impurità torni a rigare il legno).Ovvio,ma da sottolineare,che la grana successiva deve sempre seguire la regola del 50% (se parto con la 80 la successiva sarà 120 poi 180 poi 270,etc,etc).

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •