Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 21 fino 30 di 32

Discussione: Modifica troncatrice, chiedo pareri..

  1. #21
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    333

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Gaoz Visualizza messaggio
    Purtroppo niente tester.. sento un amico se riesce a farmelo avere.
    Poi però mi spieghi Io e il tester non siamo tanto amici..
    Chiarito che i due fili rosso e blu vanno al magnete del freno elettromeccanico rimangono solo i tre fili bianchi che sicuramente corrispondono agli avvolgimenti per cui a questo punto c'è poco da misurare.
    Sembrerebbe che gli avvolgimenti siano collegati a stella con il morsetto di centro stella posto all'interno del motore per cui non accessibile.
    Sulla targhetta è però scritto chiaramente che la macchina può andare sia a 220V che a 380V per cui ci deve essere il modo di modificare il collegamento da stella (380V) a triangolo (220V) senza dover tirare fuori lo statore e dissaldare i fili degli avvolgimenti.
    Una prova che puoi fare, nella speranza che gli avvolgimenti siano invece già collegati a triangolo (cioè per la 220V trifase) è quella di rimediare un condensatore e fare il collegamento alla linea monofase che ti è stato detto. Non farai sicuramente danni, al massimo sentirai un ronzio e il motore rimarrà fermo.
    Ultima modifica di marcoT : 10-01-2018 alle ore 13.19.26

  2. #22
    Data registrazione
    30-12-2017
    Residenza
    Parma
    Età
    38
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Grazie marcoT, farò la prova che mi hai suggerito.
    Ho provato a smontare il motore ma non sono riuscito a separarlo se non si 1mm.
    L'involucro ruota leggermente ma mi sembra che i cuscinetti non vogliano lasciare le loro sedi.
    Ho dato un paio di mazzate ..di gomma ma poi ho rinunciato.
    Sono riuscito a non dire parolacce, ma mi ha fatto impazzire!
    Grazie a tutti, a presto con il condensatore

  3. #23
    Data registrazione
    30-12-2017
    Residenza
    Parma
    Età
    38
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Improvvisando un'estrattore sono riuscito a sfilare il blocco, ma purtroppo la gioia del successo è subito scomparsa quando ho visto che i tre fili che avrebbero dovuto arrivare ad un qualche collegamento finiscono direttamente all'interno dell' avvolgimento.
    Ho seriamente le idee molto confuse, chiedo umilmente ancora aiuto..
    Immagini allegate Immagini allegate

  4. #24
    Data registrazione
    30-12-2017
    Residenza
    Parma
    Età
    38
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Forse la targa è tarocca.

  5. #25
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    333

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Gaoz Visualizza messaggio
    Forse la targa è tarocca.
    Se gli avvolgimenti sono collegati a stella, come a questo punto temo, oltre il condensatore ti serve anche un trasformatore 220-380V di adeguata potenza per provare a farla funzionare con la monofase e il condensatore.

  6. #26
    Data registrazione
    30-12-2017
    Residenza
    Parma
    Età
    38
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Salve ragazzi, per dovere di cronaca aggiorno la discussione ..
    come avevate ipotizzato il collegamento stella si trovava effettivamente all'interno dell'avvolgimento, mi sono improvvisato elettromeccanico e ho aperto lo statore. Fortunatamente era lì ad aspettarmi in superficie, l'ho sciolto e ho giuntato tre fili proteggendoli con guaina termorestringente e portandoli all'esterno. Dopodiché ho richiuso legato e riverniciato il tutto.
    Ho praticamente fuso il tasto cerca di decine di forum per cercare di capire come uscire dal vortice in cui mi sono lasciato risucchiare.. Morale della favola, ci sono riuscito! Collegamento a triangolo direttamente all'interruttore, due condensatori da 30mf una bella spina finalmente 220 e una lama nuova ( questa purtroppo non di grande qualità, ..per ora).
    Allego qualche foto del percorso, sono molto contento di essere riuscito in qualcosa di completamente ignoto per me, fino ad oggi, e voglio ringraziare chi ha speso tempo per darmi una mano. Grazie!!
    Non sono un'esperto ma se qualcuno mai dovesse trovarsi nella mia stessa situazione, non esiti a chiedere .. il trifase non ha più segreti per me ))
    Immagini allegate Immagini allegate

  7. #27
    Data registrazione
    30-12-2017
    Residenza
    Parma
    Età
    38
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Aggiungo solo un paio di considerazioni..
    credo che sostituiró uno dei due condensatore con un 40mf, allo stato attuale parte bene, taglia e non scalda ma ho la sensazione che dovrebbe girare un po' più veloce.. Altra cosa, il freno non va, potrebbe essere un fatto legato alla modifica o un problema di registrazione, dovrò andare per tentativi.
    Grazie ancora e ..buonanotte

  8. #28
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    333

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Gaoz Visualizza messaggio
    Aggiungo solo un paio di considerazioni..
    credo che sostituiró uno dei due condensatore con un 40mf, allo stato attuale parte bene, taglia e non scalda ma ho la sensazione che dovrebbe girare un po' più veloce.. Altra cosa, il freno non va, potrebbe essere un fatto legato alla modifica o un problema di registrazione, dovrò andare per tentativi.
    Grazie ancora e ..buonanotte
    Per il freno, da quello che ho capito, a macchina spenta dovresti avere la lama bloccata, nel momento che azioni l'interruttore si attiva l'elettromagnete che sgancia il freno. La registrazione la puoi quindi fare a macchina spenta.
    Complimenti comunque per il lavoro che hai fatto, non tutti si sarebbero messi a tirar fuori i capi degli avvolgimenti dallo statore.

  9. #29
    Data registrazione
    01-08-2017
    Residenza
    Manerbio
    Età
    30
    Messaggi
    23

    Predefinito

    Ciao a tutti! Non per rompere le scatole, ma potresti anche comprare un auto-trasformatore 230/400 dato che quel motore funziona anche a 230 3F

  10. #30
    Data registrazione
    16-12-2012
    Residenza
    roma
    Età
    50
    Messaggi
    333

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Musicnick Visualizza messaggio
    Ciao a tutti! Non per rompere le scatole, ma potresti anche comprare un auto-trasformatore 230/400 dato che quel motore funziona anche a 230 3F
    Con la modifica stella -> triangolo che ha fatto ora quel motore funziona a 230 V trifase per cui il trasformatore non serve.
    Nella targhetta era indicato il funzionamento a 220V trifase ma in realtà ciò non corrispondeva al vero.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •