Pagina 5 di 5 PrimoPrimo ... 345
Visualizzazione risultati 41 fino 43 di 43

Discussione: Compressore con condensa rugginosa

  1. #41
    Data registrazione
    25-02-2009
    Residenza
    roana vi
    Età
    49
    Messaggi
    3,171

    Predefinito

    ... le marcature non sono sempre ragionate, anzi, a volte ci si marcia per solo iter burocratico così da creare un pseudo aumento di lavoro il quale ha portato l'Italia allo stato in cui si trova........
    Anche un chiodo ha una testa,però non ci ragiona.....come tanta gente !
    -------------------------------
    Massimo​

  2. #42
    Data registrazione
    02-03-2017
    Residenza
    Roma
    Età
    42
    Messaggi
    296

    Predefinito

    Per esperienza un prodotto non marcato ed uno marcato CE ha differenze anche sostanziali.
    Ad esempio il coltello divisore delle combiante è frutto della c.d. marcatura CE. Le sue qualità sono apprezzate in modo inconfutabile, non credo che si tratti di burocrazia;
    La stessa cosa si può dire dell'apirazione delle polveri. I vecchi falegnami che lavoravano con le vecchie in ghisa (dove i trucioli venivano seminati nell'aria e da tutte le parti) ora si ritrovano chi più chi meno con problemi polmonari....
    Altro lato della medaglia, le macchine hanno (ad es. ) meno potenza. Mi viene in mente un vecchio trapano che se non stavi attento letteralmente ti spezzava le braccia per la sua potenza. Oggi sarebbe impensabile.
    Ciò detto, io ho un compressore trifase vecchio, ma così vecchio ( se non ricordo male fine anni '50) che per poco non è più grande di mio padre...
    Ovviamente funziona ancora (più silenzioso ed affidaile di uno moderno) ed esce una acqua arancio-marrone che è uno spettacolo...

  3. #43
    Data registrazione
    12-09-2017
    Residenza
    Cagliari
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Per mia esperienza lavorativa, visto come nasce la marcatura CE, il cui fascicolo tecnico deve essere "ricostruibile" su richiesta, e che deve essere rilasciata da un ufficio sito nella UE per gli articoli di importazione, la marcatura ha la principale funzione di individuare un responsabile che si assuma le colpe in caso di cattiva e pericolosa progettazione, oltre a doversi assumere anche gli oneri di dovere potere fornire i ricambi per 10 anni dalla sua emissione. E scusatemi se è poco, ma io privato mai andrò dal produttore a prendere ricambi a prezzi folli visto che prenderò sempre solo articoli a basso costo, però il fatto che ci sia qualcuno che può essere denunciato mi fornisce una garanzia "non da nulla".
    Poi ovvio che una volta le aziende erano italiane, non cambiavano nome ogni 3x2 in quanto la migliore pubblicità erano proprio i loro prodotti, e che la CE non copre quello deve essere definito "un buon prodotto" - ma ci sono anche tante schifezze che girano con tanto di CE emesso a Shenzen che rappresentano proprio il fenomeno del consumismo più vile, pur di venderci qualcosa a due euro non importa se poi ci esplode addosso, perchè "in cina" producono tante belle cose fatte bene, ma a noi arrivano solo gli scarti.... Le altre bisogna proprio comprarle dalla cina!

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •