Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 11 fino 20 di 21

Discussione: Pialla Elu ept 1901

  1. #11
    Data registrazione
    15-04-2008
    Residenza
    lamezia terme
    Età
    60
    Messaggi
    7,565

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da bengi Visualizza messaggio
    Grazie Franco dei preziosi consigli. Dunque Olio enologico dove lo trovo? nei vari brico ?
    Per il gioco meglio che non modifico nulla allora. Lascio tutto come è.
    Sui piani superiori in alluminio dopo averli lucidati con pasta abrasiva, dremel e stracci vari, ho passato con un panno carta del WD40 ho fatto male? meglio che lo asciugo bene e metto l'olio enologico quindi ?
    Grazie
    Si, in ferramenta e soprattutto nei consorzi o negozi di agricola.
    Va bene anche il WD40 ma tieni presente che tende ad asciugare presto e comunque non abbondare per evitare di ungere anche i pezzi in lavorazione, si potrebbero macchiare e non far assorbire poi i vari trattamenti successivi.
    FRANCO

  2. #12
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Perfetto grazie mille Franco.
    Se avete consigli sulla regolazione delle lame quando mi arriveranno dall'affilatura sono bene accetti.
    Ho visto vari video su yuotube ma sembra che importante sia allineare la lama con il piano di uscita. tuttavia per avere una misurazione precisa a spessore è anche importante farla avanzare fuori dal rullo della misura esatta... Non ho allineatori magneteci vado a occhio ? Consigli ?
    Grazie

  3. #13
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Buonasera a tutti rieccomi.
    Un ritardo dovuto ad una piccola disevventura sulle lame, ora vi spiego.
    Allora come vi dicevo avevo portato le lame ad un affilatore della zona che lavora molto bene per togliere il solco provocato da un chiodo e riaffilare il tutto. Purtroppo la settimana che non era in ditta il titolare un suo operaio ha eseguito il lavoro e ha rovinato tutti i 4 lati incurvando l'affilatura ossia ai lati aveva una misura e nel centro uno sbalzo di quasi un millimetro.....
    Molto deluso al rientro del titolare ho riportato le lame e scusandosi provava a raddrizzara il filo o nel caso si impegnava a comprarmele nuove scusandosi dell'accaduto.
    Dopo due settimane mi contattava dicendo che ordinava la lama ma che avrebbe dovuto modificarla facendogli i fori con i suoi macchinari tutto a sue spese. Molto professionale tuttavia nel frattempo non sono stato con lemani in mano e ho fatto le mie ricerche in rete e udite udite le ho trovate su ebay nuove su un sito londinese. Ho detto quindi al mio affilatore che se il suo lavoro costava piu delle lame nuove di lasciar perdere che le acquistavo in internet. Lui da professionista quale è visto il danno fatto dal suo operaio, mi ha corrisposto lintero prezzo delle lame che ho prontamente ordinato. Oggi sono arrivate e sono perfette. Costo solo 36,00 euro al cambio.
    Appena ho un po di tempo comincio a rimontare il tutto.
    Avrei bisogno di qualche consiglio sulla regolazione e se ci sono disegni o delle istruzioni ancora meglio. Ho visto su youtube diverse regolazioni ma chiedo a voi se avete dritte anche per fare tutto nel modo giusto.
    Grazie mille

  4. #14
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    58
    Messaggi
    996

    Predefinito

    Bengi , vuoi un consiglio ? comprane subito un altro paio di lame se ancora ne hanno. Non sono lame comuni , mi immagino le madonne tirate e le maledizioni al suo operaio con la prospettiva di dover modificare dei coltelli facendo lo scavo con un'apparecchio ad elettroerosione....

  5. #15
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Non era particolarmente felice tuttavia piuttosto di acquistare le lame fare modifiche e spenderci tempo quondo gli ho detto di averle trovate era molto sollevato.
    Tuttavia oggi ho constatato che le stesse sono precise in lunghezza e spessore a quelle originali ma l'altezza invece di 12 mm e 13 mm. Meglio pensavo cosi nel caso le dovrò affilare ho più materiale. Purtroppo inserendola nel portalama mi appoggia sui riscontri inferiori propio di 0,5mm e non si appoggia in planarita'. Ho deciso di rimuovere con il dremel con disco da taglio visto che c'è materiale quel mezzo mm tanto poi con i grani di regolazione dovrei comunque calibrare il tutto. Piuttosto che rischiare di riaffilare le nuove per togliere 1 mm...... sembra vada bene vi posterò le immagini.
    Aspetto sempre consigli sul posizionamento grazie a tutti

  6. #16
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Buonasera a tutti vi metto delle foto della modifica di cui avevo accennato:
    Lame nuove e confronto con vecchieIMG_6873.jpgIMG_6878.jpg
    Modifica per recuperare in altezzaIMG_6877.jpgIMG_6876.jpg
    RisultatoIMG_6880.jpgIMG_6882.jpg

  7. #17
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito Montaggio lame su rullo

    Ora proseguo nel montaggio delle lame sul rullo con le regolazioni che ho effettuato guardando un tutorial su youtube.
    IMG_6894.jpgIMG_6895.jpg

    Ho montato i pianetti ma non li ho stretti ed ho messo a zero il piano che regola la profondità di taglio in entrata con una squadretta in modo che sfiorasse ma non toccasse la lama nel suo punto più alto:
    IMG_6899.jpg

    Poi il piano in uscita ho messo in bolla lo stesso, con una squadra a 90° ho segnato il centro e le estremità del pianetto in modo che il mio riferimento (bolla) non toccasse il piano in entrata:
    IMG_6912.jpg

    Facendo muovere il rullo ho settato con i grani di regolazione in modo che toccando la bolla facesse un avanzamento di circa 4 mm costante nei tre punti, centro e due lati:
    IMG_6913.jpg

  8. #18
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Dopo varie prove di regolazione penso di avere raggiunto un buon risultato e ne sono felice:
    IMG_6915.jpg
    IMG_6916.jpg
    Ultima modifica di bengi : 27-11-2018 alle ore 23.44.37

  9. #19
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito settaggio per lavorazione a spessore

    Dopo aver portato a filo i due lati, ho provato a portare a spessore le altre due facce ed ho notato che la misura impostata non combaciava con il risultato e furbescamente ho trovato un compromesso mettendo degli spessori al segnalatore di misura che non mi sembrava neanche originale perchè piegato male, comunque fatte diverse prove ora è preciso come un orologio:
    IMG_6917.jpg

    IMG_6918.jpg

    IMG_6921.jpg
    Ho controllato che su tutta la sua lunghezza del pezzo la misura rimaneva costante.

    PS. dei rulli di trascinamento non ne ho parlato perchè perfetti senza problemi di sorta.

  10. #20
    Data registrazione
    15-10-2018
    Residenza
    Almenno san bartolomeo bergamo
    Età
    42
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Posto delle foto della macchina finita e se siete interessati metterò anche un video
    Allegato 89765

    Allegato 89766

    Allegato 89767

    Allegato 89768

    Sono molto soddisfatto !!!!
    Ciao a tutti e grazie per i consigli

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •