Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: Mola smeriglio

  1. #1
    Data registrazione
    07-09-2017
    Residenza
    treviso
    Età
    55
    Messaggi
    26

    Predefinito Mola smeriglio

    6880AA7E-F187-4155-A7A1-30115F7230C9.jpgSalve a tutti
    ho una mola smeriglio che ho usato sempre con il voltaggio
    a 380,siccome adesso non ho più la 380 chiedevo come posso fare
    a farla andare a 220 visto che sull’etichetta c’è scritto 220/380.
    Grazie
    Immagini allegate Immagini allegate

  2. #2
    Data registrazione
    26-02-2009
    Residenza
    roana vi
    Età
    49
    Messaggi
    3,208

    Predefinito

    ...sullo sportello che hai aperto o meglio sull'etichetta di alluminio che (dovrebbe) essere rivettata sul corpo macchina c'è disegnato lo schema di collegamento da effettuare a 2a del voltaggio voluto.
    Anche un chiodo ha una testa,però non ci ragiona.....come tanta gente !
    -------------------------------
    Massimo​

  3. #3
    Data registrazione
    07-09-2017
    Residenza
    treviso
    Età
    55
    Messaggi
    26

    Predefinito

    ciao,
    purtroppo non c'è nulla,probabilmente sarà un motore vecchio oppure la targhetta sarà persa,le uniche cose scritte sono quelle della foto.Ho messo la foto dei fili che vanno all'interruttore per cercare di far capire meglio a chi se ne intende di motore elettrici se è fattibile la trasformazione

  4. #4
    Data registrazione
    27-10-2013
    Residenza
    avio tn
    Età
    54
    Messaggi
    81

    Predefinito

    vol 220/380 si ma trifase. se vuoi usarlo monofase 220 ci vuole un condensatore o qualcosaltro per la terza fase mancante

  5. #5
    Data registrazione
    03-06-2016
    Residenza
    Mantova
    Età
    39
    Messaggi
    254

    Predefinito

    infatti si parla sempre di trifase

    tutti i motori trifasi sono normalmente collegabili a stella o a triangolo e le tensioni di lavoro sono di 220 volt a stella e 380 a triangolo..questo di solito ma sempre reti trifasi

    una mola comunque si può farla passare in monofase l'unica avvertenza è di non seguire certe guide che si trovano in rete con formule per il condensatore che possono portare a pessime scelte

    il condensatore deve essere messo in modo che l'avvolgimento col condensatore e gli altri senza siano percorsi circa dalla stessa corrente

  6. #6
    Data registrazione
    07-09-2017
    Residenza
    treviso
    Età
    55
    Messaggi
    26

    Predefinito

    Grazie delle risposte,
    mi sa che per sicurezza porto il motore da chi se ne intende(la sicurezza prima di tutto)....pensavo fosse una cosa semplice ma evidentemente non è così per questo motore.
    Vediamo se il costo vale la candela.
    grazie di nuovo

  7. #7
    Data registrazione
    03-06-2016
    Residenza
    Mantova
    Età
    39
    Messaggi
    254

    Predefinito

    puoi andare da chi avvolge i motori elettrici che si bruciano e queste cose è il loro pane quotidiano e magari ti fanno una verifica del motore perchè capita spesso che i cavi che usavano una volta per portare fuori le connessioni agli avvolgimenti si screpolino e gli si sbriciola l'iisolamento

    è un problema frequentissimo sui motori di un certo periodo passato non ho idea di che isolante usassero ma mi è capitato moltissime volte di vedere questa cosa pure la mia troncatrice mi faceva saltare il differenziale per lo stesso motivo

    Per correttezza devo correggermi perchè sopra ho sbagliato le tensioni tipicamente sono di 380 volt a stella e 220 a triangolo giusto perchè poi magari qualcuno legge in seguito e trova indicazioni sbagliate

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •