Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 17

Discussione: Ampliamento arredamento cucina con nuovi mobili

  1. #1
    Data registrazione
    21-11-2009
    Residenza
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    380

    Predefinito Ampliamento arredamento cucina con nuovi mobili

    Per la mia cucina di 12 anni mi moglie voleva comprare altri mobili dalla stessa ditta, ma "sfortunatamente" quel modello non è più in produzione..

    IMG-20181023-WA0009.jpgIMG-20181023-WA0010.jpg

    Venduta come rovere sbiancato, anche se in realtà dovrebbe essere frassino bianco.

    Dunque mi sono impegnato con la suddetta signora per la realizzazione delle seguenti basi e pensili ecc...

    Cucina Variante A.1.a completa.jpg

    Montanti in listellare impiallacciato frassino da 19 mm
    Schienale in mdf bilaminato bianco
    Ante con telaio in massello frassino bianco e pannello centrale multistrato 8 mm impiallacciato frassino
    Incastri telaio con giunzione doppio dente e canale, da realizzare con fresa cmt x toupie a spessori variabili

    Ovviamente il disegno è incompleto. Le ante e tutto il resto dovranno cercare di essere quanto più simili al resto della cucina già presente.

    Dimenticavo, a destra nel disegno quella "cosa" bianca sarà una dispensa, con soli ripiani e ante lisce scorrevoli in listellare pioppo verniciato bianco.

    Per alcune cose sto guardando la recente simile costruzione di Toto, comunque i vostri suggerimenti sono molto molto graditi :-)))

    Ciao, Salvatore

    Aggiungo una domanda: considerato che per la spinatura uso una Mafell, credete che sia necessario dotarsi della dima?
    Chi ce l'ha, la trova indispensabile o se la cava egregiamente con dime fatte in casa per la singola occasione?

    ciao
    La vita è una cosa meravigliosa

    Ciao, Salvato

  2. #2
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    20,605

    Predefinito

    Se per montanti in listellare da 19 mm intendi le basi e i pensili, direi che è meglio il multistrato, lo trovo piu resistente.
    Per la dima mafell, è solo piu pratica e velocizza i fori da 5 mm per i ripiani, ma se ti serve solo per quel lavoro puoi farne a meno, non costa poco!
    Ciao Toto.

  3. #3
    Data registrazione
    21-11-2009
    Residenza
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    380

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    Se per montanti in listellare da 19 mm intendi le basi e i pensili, direi che è meglio il multistrato, lo trovo piu resistente.
    Per la dima mafell, è solo piu pratica e velocizza i fori da 5 mm per i ripiani, ma se ti serve solo per quel lavoro puoi farne a meno, non costa poco!
    Grazie Toto

    A Cagliari ho trovato multistrato finito frassino solo da 8 e 11 mm...
    Quanto alla dima costa oltre 200 carte, quella con regolazione micrometrica. Direi che è davvero tanto per un pezzo di alluminio, per quanto rettificato ecc ecc
    La mia difficoltà è nel ripetere distanze precise quando devo fare dei fori lontano dai bordi. Per ora mi arrangio con una dima-distanziale fatta da me all'occasione. Ma certo una dima rettificata con incastri come quella Mafell sarebbe più precisa... :-)

    Ora mi sovviene un altro dubbio. Sul listellare (o multistrato) incollare il bordo prima di fare i fori con la spinatrice o dopo le forature?
    Sarei più propenso per la prima soluzione, prima incollare e poi forare, perché se no le distanze cambiano. Non sarà molto ma il bordo precollato almeno 1,5-2 mm se li prende... Ma non sono sicuro sulla procedura.
    Cosa dite?

    Ciao, Salvatore
    La vita è una cosa meravigliosa

    Ciao, Salvato

  4. #4
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    20,605

    Predefinito

    esattamente, prima bordi le parti da bordare e poi procedi coi fori.
    comunque se fai i cassoni in listellare impiallacciato rovere, puoi incollare anche le giunture e non solo le spine.
    Ciao Toto.

  5. #5
    Data registrazione
    21-11-2009
    Residenza
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    380

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    Ho usato fondo Renner e finitura a base acqua.
    La verniciatura l'hai fatta dopo tutte le lavorazioni (scassi, fori, ecc.) tranne l'incollaggio?
    A spruzzo o a pennello?
    Immagino tu abbia realizzato il tutto, montato a secco, smontato, verniciato e poi incollato con le spine... Correct?

    Ciao
    La vita è una cosa meravigliosa

    Ciao, Salvato

  6. #6
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    20,605

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da salvato Visualizza messaggio
    La verniciatura l'hai fatta dopo tutte le lavorazioni (scassi, fori, ecc.) tranne l'incollaggio?
    A spruzzo o a pennello?
    Immagino tu abbia realizzato il tutto, montato a secco, smontato, verniciato e poi incollato con le spine... Correct?

    Ciao
    No Salvatore, i miei cassoni e pensili non sono in listellare impiallacciato ma in multistrato bilaminato. Ho verniciato solo le antine. Non è molto conveniente e nemmeno pratico fare i cassoni impiallacciati in una cucina.
    La verniciatura la faccio a spruzzo col Rigo.
    Ciao Toto.

  7. #7
    Data registrazione
    21-11-2009
    Residenza
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    380

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    No Salvatore, i miei cassoni e pensili non sono in listellare impiallacciato ma in multistrato bilaminato. Ho verniciato solo le antine. Non è molto conveniente e nemmeno pratico fare i cassoni impiallacciati in una cucina.
    La verniciatura la faccio a spruzzo col Rigo.
    Ehhh, lo so che non è conveniente (circa 500 € solo di legna), ma era l'unico modo per fare una cosa il più possibile simile ai mobili esistenti...

    - Anch'io ho il Rigo. Per la vernice trasparente all'acqua Renner, fondo o finitura, che ugello e velocità della turbina usi?

    - E poi ho un dubbio... Considerato che sto lavorando con del listellare finitura frassino da 19 mm, e che quindi i tagli che non vanno a battere su un giunto (ovvero tutti i tagli a vista) vanno coperti col bordo precollato, se applico prima il bordo poi la superficie di appoggio della spinatrice (Mafell) non è preciso come quando invece poggia sulla superficie senza bordo precollato.
    D'altronde se faccio i fori prima di mettere il bordo precollato poi mi rimane un dentino di 1.5-2 mm.
    Che fare?
    La vita è una cosa meravigliosa

    Ciao, Salvato

  8. #8
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    20,605

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da salvato Visualizza messaggio
    Ehhh, lo so che non è conveniente (circa 500 € solo di legna), ma era l'unico modo per fare una cosa il più possibile simile ai mobili esistenti...
    Salvatore, a me sembra strano che i cassoni della cucina esistente siano impiallacciati e non in bilaminato, secondo me sono in truciolare bilaminato se è industriale.
    - Anch'io ho il Rigo. Per la vernice trasparente all'acqua Renner, fondo o finitura, che ugello e velocità della turbina usi?
    Per questo devi regolarti tu facendo delle prove in base alla viscosità e in base alla Tua mano
    - E poi ho un dubbio... Considerato che sto lavorando con del listellare finitura frassino da 19 mm, e che quindi i tagli che non vanno a battere su un giunto (ovvero tutti i tagli a vista) vanno coperti col bordo precollato, se applico prima il bordo poi la superficie di appoggio della spinatrice (Mafell) non è preciso come quando invece poggia sulla superficie senza bordo precollato.
    D'altronde se faccio i fori prima di mettere il bordo precollato poi mi rimane un dentino di 1.5-2 mm.
    Che fare?
    Salvatore, io di solito prima bordo le parti da bordare e poi procedo alla foratura e all'assemblaggio.

    PS Ho spostato i messaggi nella tua discussione-
    Ciao Toto.

  9. #9
    Data registrazione
    21-11-2009
    Residenza
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    380

    Predefinito

    Si Toto, la cucina precedente (che è Mobilturi) ha i montanti in truciolare bilaminato, con finitura di colore frassino, come le ante in massello frassino (spacciato per rovere sbiancato). Siccome a Cagliari non trovo il bilaminato finitura color frassino ho dovuto prendere l'impiallacciato frassino... un vero peccato per i lati nascosti, ma tant'è! :-/

    Per la vernice, col Rigo, si, è vero, dipende dalla viscosità della vernice, dal supporto ecc, ma avendo fatto poche verniciature col Rigo (una decina di circostanze diverse) ancora non ho un'idea precisa su come debba andare la cosa...

    Ciao
    La vita è una cosa meravigliosa

    Ciao, Salvato

  10. #10
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    20,605

    Predefinito

    Salvatore, per i cassoni visto che vanno verniciati, ti consiglio di verniciare prima almeno la parte interna, perchè una volta assemblati avendo il pannello (schiena) non ti viene tanto comodo. Comunque usa una vernice resistente almeno per l'interno.

    Comunque al posto tuo cercherei altrove per il materiale, piuttosto anche truciolare bilaminato e terrei quel listellare per mobili di pregio.
    Ciao Toto.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •