Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Pialla Stanley Bailey N.4, aiuto per affilatura e regolazioni

  1. #1
    Data registrazione
    05-11-2018
    Residenza
    Crema (CR)
    Età
    55
    Messaggi
    16

    Predefinito Pialla Stanley Bailey N.4, aiuto per affilatura e regolazioni

    Ciao
    ho comprato una Stanley Bailey n.4 usata. Sicuramente è da sistemare, rettificare, affilare etc. Siccome sono novizio, e in particolare non ho mai preso in mano una pialla in vita mia, volevo chiedervi a chi potrei rivolgermi per farle dare la sistemata di cui abbisogna. Io sono di Crema, ma posso anche spedire. Eventualmente anche in MP.
    Grazie mille a tutti

  2. #2
    Data registrazione
    26-06-2017
    Residenza
    rimini
    Età
    57
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Metti una foto, altrimenti è impossibile dirti cosa fare. Inoltre il bello del vintage è che lo si deve ricondizionare (senza snaturarlo). Penso che potresti farlo da solo, le n.4 sono molto comuni e probabilmente ne hai presa una ben messa.

  3. #3
    Data registrazione
    05-11-2018
    Residenza
    Crema (CR)
    Età
    55
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Grazie Gromit. In effetti ho fatto una ricerca e c'è molto materiale sul tubo, penso di poterci provare da solo. La suola sembra abbastanza dritta, il tutto è solo un po' ossidato, ma niente ruggine, grossi danni non dovrei fare...

  4. #4
    Data registrazione
    26-06-2017
    Residenza
    rimini
    Età
    57
    Messaggi
    253

    Predefinito

    La cosa più difficile di solito è riportare la lama dritta e tagliente. Se non hai gli strumenti te lo può fare l'arrotino. Se ci vuoi provare tu cerca in rete "scary sharp"

  5. #5
    Data registrazione
    05-11-2018
    Residenza
    Crema (CR)
    Età
    55
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Grazie ancora

  6. #6
    Data registrazione
    18-07-2015
    Residenza
    Lucca
    Età
    53
    Messaggi
    701

    Predefinito

    Ciao, come diceva il buon gromit ci vorrebbero delle foto ma a meno che non sia stata maltrattata orribilmente, sono eterne. In breve controlla e pulisci ferro, controferro, leva di inclinazione e rotella di regolazione lama (puoi usare p.e. il WD40, per lubrificare meglio l'olio 3-in1). Controlla che la parte terminale del controferro sia ben aderente alla lama e che non ci siano giochi strani quando il tutto è montato in sede. Ad essere pignoli, bisognerebbe controllare l'apertura della bocca che è regolabile ma per ora, dato che dici di essere un poco digiuno, salterei a pie' pari. Idem per la rettifica della suola, a mio avviso utile solo in casi di pesante maltrattamento. Affilare la lama con l'angolo corretto, personalmente sconsiglio qualsiasi mola rotativa a meno che non si debba ricreare o correggere pesantemente il bisello (l'angolo della lama dove è affilata); di solito agli inizi di questa passione si affila con metodo scary, come ben suggerito, perché da buoni risultati e costa pochissimo; si passa più avanti - se si vuole - alle pietre, naturali o diamantate, ad olio o ad acqua, giapponesi o belghe, etc.
    Permettimi due link che potrebbero tornarti utili:
    https://paulsellers.com/2016/01/rest...eo-on-youtube/
    https://www.instructables.com/id/Res...ge-hand-plane/
    Puoi cercare il web per "restore bench plane" (purtroppo la maggior parte del materiale migliore è in inglese).
    Se serve aiuto siamo qui.
    Antonello

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •