Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: togliere la cera e lasciare la gommalacca

  1. #1
    Data registrazione
    25-08-2016
    Residenza
    ASolo-Treviso
    Età
    53
    Messaggi
    19

    Predefinito togliere la cera e lasciare la gommalacca

    Buongiorno,
    scrivo qui e non nel sottoforum finitura in quanto un tema più noto ai restauratori, credo.
    Ho acquistato per pochissimo da una piccola ditta che ha chiuso i battenti, una porta da interno in bellissimo noce, spessore 6cm con le battute e la croce -che divide i 4 pannelli- massicce.
    Solo un pannello, che era un campione per il cliente, in gommalacca e cera. Io farò costruire la cassa con le guarnizioni e metterò la porta in un portico esterno della casa, cmq abbastanza protetto (niente sole diretto visto che è anche a nord solo magari un po' di pioggia quando forte) . Mi ha detto il falegname che la cera, anche se sarà sotto un portico, ingiallirà, quindi di toglierla, solo sul lato che va in esterno, e mettere una finitura per esterni, io metterò la Gori 99 acqua. Il problema però è togliere solo la cera, lui dice di provare con diluente ( a me viene in mente: e con la nafta?), se viene via tutto a quel punto svernicio completamente la facciata, la sgrasso, un po' di impregnante per uniformare e sopra la Gori 99.
    Si riesce a togliere solo la cera e con cosa ? Lasciarla e graffiarla con paglietta fine o carta fine per creare appoggio per la vernice va bene o no visto che la cera tenderà a ingiallire e/o degradarsi? Grazie molte
    Ultima modifica di sidney : 21-06-2019 alle ore 17.04.16

  2. #2
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    61
    Messaggi
    21,180

    Predefinito

    la cera si toglie con la trementina, ma se vuoi lasciare la gommalacca che c'è sotto per poi verniciare ad acqua te lo sconsiglio in quanto la gommalacca non va d'accordo con l'acqua.
    rimanere allievo é il segreto di ogni maestro. J.S.

  3. #3
    Data registrazione
    25-08-2016
    Residenza
    ASolo-Treviso
    Età
    53
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Grazie molte ! ho anche appena trovato che qui il restauratore dice la stessa tua cosa:
    "Allora... ligroina e nitro sono molto volatili: evaporano in un battibaleno.
    Usa la trementina e non arrovellarti piu' (ti ringrazieranno anche i polmoni, e nel caso della ligroina, pure i neuroni)."

    Ma la gommalacca, che la trementina dovrebbe preservare, andrebbe ricoperta da due o tre mani di vernice e non vedrebbe diretti raggi di sole, cioè sarebbe isolata....
    Ma da quel che ho capito tu mi consigli di sverniciare tutto ?

  4. #4
    Data registrazione
    25-08-2016
    Residenza
    ASolo-Treviso
    Età
    53
    Messaggi
    19

    Predefinito

    credo di aver capito, devo passare al una vernice a solvente : nessun problema, pur di lasciare la gommalacca e la tinta e semplificare il lavoro

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •