Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: sparachiodi

  1. #1
    Data registrazione
    01-01-2017
    Residenza
    Bari - BA
    Età
    76
    Messaggi
    96

    Predefinito sparachiodi

    salve
    comprai una sparachiodi/graffe elettrica della Parkside, di cui sono assolutamente insoddisfatto: devo continuamente serrare i due bulloncini a Brugola che stringono la bocce di uscita, in quanto spara più punti insieme oppure non riesce ad inserirli fino in fondo, nel legno.
    Devo aver letto che una sparapunti ad aria compressa è molto più efficace di qualunque spara elettrica, anche con un piccolo compressore, me lo confermate?
    In generale però l'acquisto di un compressore non mi alletta, per problemi di ingombro ma anche perché non penso userò mai una pistola per verniciare, nel mio box.
    Vorrei dunque un vostro consiglio su di una elettrica di buon rendimento, anche se non raggiunge, credo, quello di una ad aria compressa.
    Per esempio come va quella elettrica della Stanley? Qualcuno la conosce? Oppure?
    Vi ringrazio

  2. #2
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    59
    Messaggi
    1,104

    Predefinito

    le pistole elettriche per chiodi , graffe o peggio ancora combinate non funzioneranno mai come una ad aria. le combinate hanno il problema insolubile di segnare il pezzo quando sparano il chiodo dovuto alla forma del battente (quello che pianta il chiodo/graffa) : per le graffe deve avere una sezione rettangolare larga come la graffe che spara e quindi con il chiodo lascerà un segno a forma lineare. Le pistole elettriche hanno una velocità di emissione del punto molto più bassa delle pneumatiche , cosa che costringe o ad usare punti particolari (graffe appuntite o chiodi dedicati) oppure.... a soffrire. Ci sono pistole elettriche migliori (Romeo Maestri) ma dovresti usarne una per le graffe (LKT80) ed una per i chiodi (ME30) ed i costi sono assai maggiori rispetto ad una elettrica entry-level o peggio come le parkside. Il mio consiglio , specialmente per i chiodi è di andare comunque su di una pneumatica. Il compressore non costituisce problema , puoi usarne veramente uno qualsiasi , eccezion fatta per quelli da aeropenna che arrivano solo a 3 bar.

  3. #3
    Data registrazione
    01-01-2017
    Residenza
    Bari - BA
    Età
    76
    Messaggi
    96

    Predefinito

    allora un compressore da 50 lt dovrebbe andar bene anche per altri usi (ci sono altri parametri da osservare? per es. la potenza del motore?). Per quanto alla pistola che cosa mi suggerisci?
    Ti ringrazio

  4. #4
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    59
    Messaggi
    1,104

    Predefinito

    un 50 litri monocilindrico coassiale è esagerato per le pistole e troppo piccolo per un utensile pneumatico o verniciare. Per dare un consiglio come si deve dovrei sapere cosa intendi per "altri usi". Per la pistola graffe o chiodi ?

  5. #5
    Data registrazione
    01-01-2017
    Residenza
    Bari - BA
    Età
    76
    Messaggi
    96

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da giannipironi Visualizza messaggio
    un 50 litri monocilindrico coassiale è esagerato per le pistole e troppo piccolo per un utensile pneumatico o verniciare. Per dare un consiglio come si deve dovrei sapere cosa intendi per "altri usi". Per la pistola graffe o chiodi ?
    Attualmente lo userei per sparare chiodi/graffe, ma dal momento che decido di comprarlo, prevederei anche altri usi, come verniciare (anche se vorrei non farlo, giacché non ho una cabina), poi non so come potrei ancora usarlo...
    Insomma mi sembra saggio spendere un pò dippiù, per eventuali usi imprevisti. A proposito, a che cos'altro dovrei ancora badare? Al rumore, certo ma anche ad una manutenzione non troppo fastidiosa (filtri per l'umidità dell'aria, olio,...) vero? Scusate ma proprio di questo utensile non ne so molto.
    Ultima modifica di sagittario42 : 29-06-2019 alle ore 15.40.12

  6. #6
    Data registrazione
    26-06-2017
    Residenza
    rimini
    Età
    57
    Messaggi
    254

    Predefinito

    Io ho una Makita AF505N che faccio funzionare con un compressore parkside da 50 lt. Spesa non troppo alta e funzionamento perfetto. Il compressore lo uso solo per la sparachiodi (non ci si può verniciare o sabbiare, per capirci).

  7. #7
    Data registrazione
    17-03-2009
    Residenza
    Prarostino
    Età
    39
    Messaggi
    758

    Predefinito

    ne ho un paio cordless, una spillatrice makita ,solo batteria una chiodatrice, sempre makita, che tira groppini g16 da 15 a 65 mm, gas+ batteria, van benone e sono comode, i costi sono alti ma ne vale la pena SE le sfrutti molto.

    Dan

  8. #8
    Data registrazione
    30-05-2010
    Residenza
    firenze
    Età
    59
    Messaggi
    1,104

    Predefinito

    se si usano chiodatrici va benissimo un compressore come il new vento. se si volesse verniciare il minimo è un bicilindrico da 50 litri. la AF505 Makita può essere una valida candidata. Se vuoi di più Omer 12.40 o 12.50 , e vuoi meno una qualunque chiodatrice importata , sicuramente Valex o Einhell qualcosa hanno , noi vendiamo qualcosa di Toolstream , ma non ne sono certo entusiasta

  9. #9
    Data registrazione
    01-01-2017
    Residenza
    Bari - BA
    Età
    76
    Messaggi
    96

    Predefinito

    sono in bilico... forse torno a considerare una elettrica. Grazie a tutti!

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •