Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 22

Discussione: Consigli per acquisto combinata: sega circolare + toupie

  1. #1
    Data registrazione
    26-09-2019
    Residenza
    Potenza
    Età
    36
    Messaggi
    16

    Question Consigli per acquisto combinata: sega circolare + toupie

    Ciao a tutti del forum, sono ancora inesperto nell'usare macchine da falegnameria ma ugualmente sono orientato a comprare un macchinario buono.
    Cerco - ovviamente se esiste di fabbrica - una combinata avente una sega circolare (che mi pare sia chiamata anche squadratrice) e una toupie.
    Anche se ritengo indistruttibili i macchinari di una volta (quelli interamente in ghisa) sono orientato ad acquistare una di nuova manifattura, semi-professionale e tassativamente con motori a 220 volt.
    Il mio budget è tra i 2000 e i 2500 euro. Ogni consiglio è ben accetto, grazie!

  2. #2
    Data registrazione
    21-06-2019
    Residenza
    Piverone
    Età
    32
    Messaggi
    69

    Predefinito

    Io ho questa:

    https://www.damatomacchine.com/it/sq...-TSI-1600.html

    ne senti dire di tutte sulla Damato. Io non mi trovo male, avevo valutato un'italiana, ma il prezzo era notevolmente maggiore (questa 2600 l'altra quasi 4000). Hanno i loro difettucci questa macchine, ma la qualità rispetto ad una volta è leggermente migliorata. Se sai metter mano nei posti giusti (senza spese, magari cambiando qualche vite, faceondo qualche piccolo aggiustamento) per un uso puramente hobbistico ci può stare il rapporto qualità prezzo. Spesso quello che fa la differenza non è solo la macchina in se, ma l'utensile. Una damato, come una SMC, se la usi con una testa/lama scadenti, ti deluderà. Per la squadratrice, considera il cambio lama sulla damato (100 € scarsi), per la topie devi comunque acquistare tutto, quindi la spesa è la stessa per qualsiasi macchina.

    Il modello minore non ha il carro a filo lama (evita), quelli maggiori hanno lo stesso basamento ma i carrelli più lunghi (questione di spazio, tanto non è che il carrello più lungo implica maggiore sforzo, permette solo di fare tagli più lunghi).

  3. #3
    Data registrazione
    26-09-2019
    Residenza
    Potenza
    Età
    36
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da nikr87 Visualizza messaggio
    ne senti dire di tutte sulla Damato. Io non mi trovo male, avevo valutato un'italiana, ma il prezzo era notevolmente maggiore (questa 2600 l'altra quasi 4000).
    Intanto ti ringrazio per l'intervento! Scusami ma non mi è chiara questa cosa che hai scritto. Le macchine Damato non sono di produzione italiana?


    Citazione Originalmente inviato da nikr87 Visualizza messaggio
    Hanno i loro difettucci questa macchine... Se sai metter mano nei posti giusti (senza spese, magari cambiando qualche vite, faceondo qualche piccolo aggiustamento) per un uso puramente hobbistico ci può stare il rapporto qualità prezzo.
    Ho letto per caso una recensione in questo forum.. pare che un utente l'ha comprata nuova e non ha solo riscontrato problemi di regolazioni e allineamenti, ma anche difetti di montaggio da parte dell'azienda (fori mancanti e viti molto storte).
    Io non ci so mettere mano in quanto sono alla prima esperienza. Se dovessi ricorrere a far metter mano a qualcuno (che non sarà di certo gratis) non perdo la garanzia sulla macchina?

  4. #4
    Data registrazione
    21-06-2019
    Residenza
    Piverone
    Età
    32
    Messaggi
    69

    Predefinito

    La prima domanda ha una semplice risposta purtroppo, sono tutte macchine d'importazione. Come lo sono le Fervi, le Compa e molti altri marchi. Pensa che pure Fini e Abac sotto una certa dimensione rivendono prodotti made in Cina. Addirittura le "combinate" più piccine sono identiche per Compa e Damato, cambia solo il colore.

    Io ne ho tre, una pialla FCS 260, la nastro Top32, e quella del link. Le ho scelte perchè hanno il magazzino ad un'ora scarsa da casa mia, quindi vado a vedermele e ritirarle se ritengo opportuno.
    La pialla ha tanti anni, ed era una delle prime damato ed un modello base, si vede, ma non ho mai avuto rogne, ho cambiato tutta la pulsanteria (sulle Minimax montano Eaton, sai che grande qualità) ed aggiunto una pulsantiera in un posto più comodo. Prima o poi la cambio e ne prendo una da 300.

    La TOP 32 dovrebbe essere come una Einhell o simili bricate, ma costa meno, ha il piano in ghisa ed è più robusta, anche lì, prima o poi la cambio, ho visto le sorelle maggiori, un altro mondo. Questa non ha subito modifiche, a parte mettere una lama decente!!!!

    La combinata Sega Toupie, gli ho cambiato due viti di una maniglia perchè il corriere l'ha trombata scaricandola (non telefono per due viti) e sostituito la pulsanteria perchè sono fissato.

    Poi, se guardi una Genius vedi la maggior struttura di alcuni particolari, ma molti componenti sono identici. Addirittura l'utlima volta che sono stato in Damato ho visto le Optima, beh, nulla da invidiare ad altri.

    Per ricapitolare (come ha detto più volte la Damato sui vari forum), se compri una Discovery oppure un Andromeda, cosa ti aspetti????? E' un giocattolo che non costa neppure il peso del ferro, se critichi una macchina così paragonandola ad una Genius, non hai capito nulla dalla vita. Se paragoni un America, e consideri la differenza di prezzo allora hai ragione, una Genius è migliore.

  5. #5
    Data registrazione
    26-09-2019
    Residenza
    Potenza
    Età
    36
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da nikr87 Visualizza messaggio
    La prima domanda ha una semplice risposta purtroppo, sono tutte macchine d'importazione. Come lo sono le Fervi, le Compa e molti altri marchi. Pensa che pure Fini e Abac sotto una certa dimensione rivendono prodotti made in Cina. Addirittura le "combinate" più piccine sono identiche per Compa e Damato, cambia solo il colore.
    Faccio molto tesoro di tutte queste informazioni e scelgo di non considerare i rivenditori italiani. Anche perché devo comunque far fronte a dei costi di trasporto.
    Se dovessi riscontrare che anche in altri paesi europei fanno importazione e non produzione farò l'acquisto direttamente in Cina (non sto scherzando).
    Dato che devo fare già un ordine da un venditore/produttore cinese, ne faccio due.

    Citazione Originalmente inviato da nikr87 Visualizza messaggio
    Per ricapitolare (come ha detto più volte la Damato sui vari forum), se compri una Discovery oppure un Andromeda, cosa ti aspetti????? E' un giocattolo che non costa neppure il peso del ferro, se critichi una macchina così paragonandola ad una Genius, non hai capito nulla dalla vita. Se paragoni un America, e consideri la differenza di prezzo allora hai ragione, una Genius è migliore.
    Secondo la Damato quindi, uno che farebbe un acquisto da 5/6/7000 euro (giusto per specificare una cifra) può reclamare un difetto riscontrato; mentre uno che lo farebbe da 3/4000 euro dovrebbe starsi zitto come se un importo di questa entità fossero noccioline? Allora dovrebbe evitare di fare quelle belle presentazioni alle macchine di poco conto se non vuole perdere ancora di più la faccia.

    Grazie. Ciao

  6. #6
    Data registrazione
    21-06-2019
    Residenza
    Piverone
    Età
    32
    Messaggi
    69

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Marietto128 Visualizza messaggio
    Secondo la Damato quindi, uno che farebbe un acquisto da 5/6/7000 euro (giusto per specificare una cifra) può reclamare un difetto riscontrato; mentre uno che lo farebbe da 3/4000 euro dovrebbe starsi zitto come se un importo di questa entità fossero noccioline? Allora dovrebbe evitare di fare quelle belle presentazioni alle macchine di poco conto se non vuole perdere ancora di più la faccia.
    Non era inteso per i ricambi dovuti al trasporto, ti includono un assicurazione nelle spese di trasporto, se arriva distrutta o piegata, te la cambiano o viene il tecnico a ripararla, non possono fare diversamente, se ti arriva cappottata dalla cina te la tieni cappottata. E comunque non parlo di 3/4000 euro, ma di 600/700, qualcuno compra la macchina più economica poi si lamenta che il carrello a squadrare non è preciso con pezzi da due metri, molti lamentano poca precisione e facilità di regolazione, non puoi pretendere di usare una macchina da 700 € e muoverla ogni 30 secondi con pezzi enormi senza regolarla ogni volta puntando il dito contro il produttore.

  7. #7
    Data registrazione
    19-03-2017
    Residenza
    latina
    Età
    50
    Messaggi
    135

    Predefinito

    ma invece de far grassi i cinesi , scm minimax combinata 26 nuova e un prezzo abordabile , non so che tipo di grandezza la cerchi ma stai sicuro di quello che compri.
    di certo non te ne pentirai.
    poi vedi te.
    io faccio il falegname da 37 anni, le scm costano ma difficilmente ti danno problemi.

  8. #8
    Data registrazione
    21-06-2019
    Residenza
    Piverone
    Età
    32
    Messaggi
    69

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da capitanlupus Visualizza messaggio
    ma invece de far grassi i cinesi , scm minimax combinata 26 nuova e un prezzo abordabile , non so che tipo di grandezza la cerchi ma stai sicuro di quello che compri.
    di certo non te ne pentirai.
    poi vedi te.
    io faccio il falegname da 37 anni, le scm costano ma difficilmente ti danno problemi.
    Hai pienamento ragione!!!!! Sono macchine di qualità, studiate con anni di esperienza ed in continua evoluzione.

    Durante i miei acquisti le ho spesso valutate, e sono arrivato vicino all'acquisto (con l'allora StudioCronos), ma alla fine dell'anno i mille o più euro di differenza pesano. Con la differenza inizi ad attrezzare la toupie con una buona testa, e se necessiti cambi anche la lama (dentatura materiale ecc).

    Ammettiamo che in italia manca una gamma di prodotto ancora più orientata all'hobbista (guarda le saw stop americane), macchine robuste e precise, ma sufficientemente leggere da essere movimentate ad un prezzo, non economico ma abbordabile. Girano anche a me prendere materiali che arrivano dalla cina (sempre che SCM produca ancora in italia) però le finanze sono quelle che sono e faccio quello che posso (mi gira ancora di più acquistare dai crucchi se per questo).

    Poi io sono abbastanza contento dei miei acquisti, ed un mio amico che fa il falegname di mestiere, guardandola bene mi ha detto che non è poi così male, un po grezza ma non male.

  9. #9
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    62
    Messaggi
    21,264

    Predefinito

    Marietto128, se non sei pratico di meccanica e settaggi ti sconsiglio di acquistare Damato! Cerca piuttosto un buon usato di una marca decente, se ne trovano parecchie.
    rimanere allievo é il segreto di ogni maestro. J.S.

  10. #10
    Data registrazione
    21-07-2015
    Residenza
    Nuoro
    Età
    64
    Messaggi
    158

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da Toto Visualizza messaggio
    Marietto128, se non sei pratico di meccanica e settaggi ti sconsiglio di acquistare Damato! Cerca piuttosto un buon usato di una marca decente, se ne trovano parecchie.
    Io non acquisterei Damato anche se fossi pratico di meccanica; mi piace la falegnameria, e il tempo lo voglio dedicare a lavorare il legno, non a settare continuamente la macchina. Segui il consiglio di Toto e cercati un usato serio.
    Ultima modifica di Ciliegia : 10-10-2019 alle ore 20.59.23
    Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo. (A. Einstein)

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •