Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 12

Discussione: Rumore condominiale, laboratorio casalingo

  1. #1
    Data registrazione
    12-11-2018
    Residenza
    Villacidro
    Età
    27
    Messaggi
    6

    Predefinito Rumore condominiale, laboratorio casalingo

    Ciao ragazzi!
    Dopo mesi di navigazione (su internet e in nave) ho scelto finalmente di comprare un elettroutensile serio e iniziare a creare dei piccoli progetti. Ho in mente di usare una stanza libera nel mio appartamento condominiale più esterna al palazzo. Purtroppo il rumore che crea anche la troncatrice è davvero tanto. Qualcuno può spiegarmi in che modo posso isolare efficacemente le frequenze più moleste per il piano superiore e inferiore? E se no, cosa mi consigliate per crearmi un piccolo laboratorio ? Che soluzione adottate voi? Ciao ????????!

  2. #2
    Data registrazione
    26-06-2017
    Residenza
    rimini
    Età
    57
    Messaggi
    270

    Predefinito

    Cosa intendi per piccoli progetti?
    Io uso una troncatrice manuale. Se quello che devo troncare è oltre i cm consentiti da una troncatrice manuale uso una sega a mano.
    Non credo tu possa usare una troncatrice elettrica in appartamento, o un banco sega.
    L'unica cosa che vedo difficile con la sega è sfettare, non perché non si faccia ma occorre più "manico" ed io, per esempio, non ne sono capace.

  3. #3
    Data registrazione
    12-11-2018
    Residenza
    Villacidro
    Età
    27
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Per il momento sto Sistemando i mobili di casa e facendo delle scaffalature. Purtroppo non ho un altro posto dove lavorare. Ho una troncatrice appunto perla troncatura e in arrivo la festool ts55 non avendo spazio per un banco sega. Vorrei capire sino a che punto posso isolare la stanza senza ritrovarmi L esercito in casa

  4. #4
    Data registrazione
    29-01-2013
    Residenza
    milano
    Età
    52
    Messaggi
    85

    Predefinito

    Non e' questione di isolamento...ma di locus...non puoi stare in appartamento.
    E poi per quantoateriale tu possa mettere in casa il rumore non lo fermi.

  5. #5
    Data registrazione
    12-11-2018
    Residenza
    Villacidro
    Età
    27
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Mi sembra di capire che dovrei trovare un alternativa. Purtroppo affittare il locale per un paio di ore a settimana non è fattibile. C’è qualche altra alternativa ??

  6. #6
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    60
    Messaggi
    1,506

    Predefinito

    Come ti è stato detto, adeguare una stanza in appartamento condominiale comporta diversi problemi e un vero ed efficace isolamento acustico comporta l'uso di materiali anche piuttosto costosi e multipanel (pannelli a densità differenziata) che vanno applicati con cura maniacale su TUTTE le superfici, intendendo pertanto TUTTE LE PARETI, il soffitto e il pavimento. Devi considerare il suono alla stregua di un liquido, nel senso che basta un punto di passaggio/contatto con materiale trasmittente per vanificare il risultato. In pratica, dovresti fare un vero e proprio "guscio" isolato. Secondo me, fai prima a cercare un garage di qualche amico che ti presti lo spazio.
    Maurizio

  7. #7
    Data registrazione
    12-11-2018
    Residenza
    Villacidro
    Età
    27
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Giotto grazie per la risposta. Secondo te avendo anche a disposizione due balconi creerei meno disagio lavorando fuori? Intendo in fasce orarie umane tipo dalle 10 alle 12 del mattino o dalle 16 alle 18.

  8. #8
    Data registrazione
    02-02-2011
    Residenza
    Portogruaro
    Età
    60
    Messaggi
    1,506

    Predefinito

    Certamente il rumore si disperderebbe meglio in aria, invece che trasferirsi attraverso la struttura, che fa spesso da amplificatore. Poi dipende sempre da cosa e quanto rumore fai: ad esempio, se usi la fresatrice per qualche minuto e poi lavori manualmente, onestamente non vedo problema. Altro è avere un banco sega o una nastro, e sfettare tavoloni oppure piallare un metro cubo di tavole.
    Maurizio

  9. #9
    Data registrazione
    12-11-2018
    Residenza
    Villacidro
    Età
    27
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Per ora ho una festool ts55 appena entrata in squadra per iniziare a fare qualcosa di serio. Ho un elettrofresatrice che ovviamente fa un baccano allucinante ma non la uso tantissimo. Ho escluso banchi sega a carboncini di fattura cinese visto che per andare sull induzione le spese e gli spazi necessari erano ben altri. Si esagerando al netto dei minuti starei esagerando 30 minuti con le macchine accese non continuativamente. Comunque potrei ritagliarmi uno spazio nei balconi per le lavorazioni più rumorose quindi! Vediamo come va! Grazie

  10. #10
    Data registrazione
    12-06-2015
    Residenza
    World
    Età
    43
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Secondo me se lavori nelle fasce orarie che hai indicato e così saltuariamente, nessuno ti può dire niente. A maggior ragione se stai facendo i mobili per casa tua.
    È come se avessi il mobiliere a farteli o montarteli.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •