Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Restauro banco da lavoro

  1. #1
    Data registrazione
    16-08-2016
    Residenza
    Milano
    Età
    35
    Messaggi
    25

    Predefinito Restauro banco da lavoro

    Buonasera a tutti,
    vorrei allestire il mio primo laboratorio di fai-da-te e mi hanno regalato questo banco da lavoro che vorrei usare per i miei primi lavori.
    Mi dareste per favore dei consigli per rigenerarlo un po’?
    In particolare:
    1) il piano, cosa posso fare per renderlo migliore?
    2) vorrei sostituire quel pannello rotto, cosa mi consigliate di mettere? (secondo me la parte di sinistra è stata aggiunta in un secondo momento per ricavare una sorta di cassettiera)
    Grazie mille
    Killo.
    Immagini allegate Immagini allegate

  2. #2
    Data registrazione
    21-12-2007
    Residenza
    Gargano (FG)
    Età
    58
    Messaggi
    463

    Predefinito

    Ciao Killo,
    io ne ho avuto uno simile che stava nella bottega del nonno ed era ricavato togliendo il fronte ed il
    retro da una cassa Garganica. Io toglierei quella appendice con il pannello rotto e compatibilmente
    con la rigidità che il banco ha lo rinforzerei alla meglio e gli darei una pulita, ma senza eccedere in
    materiali e tempo tanto non è un banco da falegname, lo terrei anche in futuro, quando avrai un vero
    banco, come piano di lavoro per tutte quelle volte che non si vuole sporcare o maltrattare il banco "buono".
    Michele

  3. #3
    Data registrazione
    16-08-2016
    Residenza
    Milano
    Età
    35
    Messaggi
    25

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da gmgd Visualizza messaggio
    Ciao Killo,
    io ne ho avuto uno simile che stava nella bottega del nonno ed era ricavato togliendo il fronte ed il
    retro da una cassa Garganica. Io toglierei quella appendice con il pannello rotto e compatibilmente
    con la rigidità che il banco ha lo rinforzerei alla meglio e gli darei una pulita, ma senza eccedere in
    materiali e tempo tanto non è un banco da falegname, lo terrei anche in futuro, quando avrai un vero
    banco, come piano di lavoro per tutte quelle volte che non si vuole sporcare o maltrattare il banco "buono".
    Ok grazie mille del consiglio!
    Oggi ho tolto lo sporco grosso (residui di colle, resine, vernici ecc...) mediante una spatola, dopodiché l’ho semplicemente pulito con acqua e ammoniaca. Il legno del piano, in alcuni punti, è "impregnato" di sporco e salta via (vedi foto), vorrei passare con una levigatrice con carta 40 per rimuovere ulteriormente lo strato di "marciume", che ne dite?
    Ciao, Killo

    IMG_0669.jpgIMG_0668.jpg

  4. #4
    Data registrazione
    21-12-2007
    Residenza
    Gargano (FG)
    Età
    58
    Messaggi
    463

    Predefinito

    Lo vedo molto ammalorato,
    prova a dargli una energica cartata e renditi conto come viene, se ti soddisfa gli
    dai una qualche vernice consolidante ( tipo quelle da parquet) o al contrario gli placchi
    sopra a secco un pannello tenuto da poche viti o chiodi.
    Non usare acqua per pulirlo, ammolli lo sporco e il legno, usa un panno imbevuto di un
    comune diluente nitro.
    Michele

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •