Pagina 1 di 7 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 62

Discussione: L'atroce critica:

  1. #1
    Data registrazione
    19-12-2007
    Residenza
    Ischia
    Età
    55
    Messaggi
    1,715

    Predefinito L'atroce critica:

    Cari ragazzi
    qualcuno si lamenta che l'atroce critica è troppo atroce.
    Orbene io potrei anche astenermi,sempre che qualcuno non si senta offeso dal fatto che il suo lavoro non vale nemmeno un'atroce critica,però per la stima che ho di voi e per l'aria cameratesca che si è creata in questo furum vi posso anticipare una cosa.
    Magari io scrivo anche con un minimo di infarinatura sull'argomento,ma voi sapete quante atroci critiche vi dovete sopportare da persone che non hanno la piu minimissima idea di come si prende una tavola di abete sulle spalle?
    Allora diciamo che io vi faccio una specie di antitetanica,se riuscite a fare un lavoro coscienti che l'atroce critica non potrà colpirvi ,se non di striscio,siete vaccinati per il mondo esterno.
    Se qualche professore la pensa in modo diverso non ha che da scriverlo e gli sarà data ampia facoltà di dimostrazione.
    Ultima modifica di 53ZAC : 08-06-2010 alle ore 00.14.46
    Secondo il mio piccolissimo parere..............

  2. #2
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Varese
    Età
    48
    Messaggi
    223

    Predefinito

    Sai che ti dico, hai quasi ragione e sai perchè????
    Le critiche fanno crescere!
    Ma nella vita bisogna imparare il metodo del bastone e della carota, allora si che le critiche sono apprezzate e prese in considerazione.
    Siamo uomini e purtroppo chi ci ha fatto ha sbagliato in una cosa, ci ha dato l'orgolio.
    Questo è il mio modestissimo parere.

    Ciao
    Milko

  3. #3
    Data registrazione
    22-04-2010
    Residenza
    Macerata - MC
    Età
    46
    Messaggi
    41

    Predefinito

    Appoggio il punto di vista. Io è poco che ho inziato l'hobby del legno e se mi sono iscritto in questo forum è proprio perché mia piace capire come lavorare nella maniera più "professionale" possibile, anche se lo faccio solo per divertimento. Ho anche un manuale del falegname che mi sono letto, ma un conto è leggere ed un'altro è metterlo in opera e comunque l'esperienza sul campo è tutta un'altra cosa. Quindi se metterò "in bella mostra" un mio lavoro, spero proprio di essere criticato, perché è l'unico modo che ho per crescere come falegname, anzi andesso so' a chi chiedere un giudizio sincero su come procederà il mio apprendistato (sto' mettendo in cantiere il mio banco da falegname).

    Ciao
    Michele

  4. #4
    Data registrazione
    12-06-2009
    Residenza
    COSENZA
    Età
    57
    Messaggi
    2,059

    Predefinito

    Caro Black all'inizio pensavo che tu fossi uno scassa..........xxxx poi ho
    capito che la stoffa c'è l'hai, l'unica cosa che ti manca è diciamo il tatto
    secondo me tu non puoi dire questo è brutto, quello è storto quest'altro è un pitale
    dimmi almeno il perché anche io sono un convinto assertore che è meglio un'atroce verità
    che una bella bugia ma in questo settore la critica deve sempre essere costruttiva

    secondo il mio piccolissimo parere...

  5. #5
    Data registrazione
    03-07-2009
    Residenza
    genova
    Età
    50
    Messaggi
    129

    Predefinito

    black o Danilo che dir si voglia
    appoggioa pieno la tua tesi
    se nessuno ti dice le cose come stanno nessuno cresce enon si possono correggere gli errori
    come si fa con i bimbi che devono essere educati e formati
    anche io sono un gran criticone
    ma su argomenti dove me lo posso permettere, perchè ne ho una conoscienza seria
    il garzone per imparare il mestiere deve seguire il mastro di bottega

    baci
    il tuo omonimo

  6. #6
    Data registrazione
    23-12-2007
    Residenza
    Tramutola
    Età
    39
    Messaggi
    4,609

    Predefinito

    la critica deve essere sempre riferita ad una idea preliminare. cioè se io intitolo il post, mobile moderno e poi metto delle foto di un mobile che moderno non è allora la critica demolitiva è giusta.

    la critica deve essere anche suffragata da spiegazioni o tecniche o da spiegazioni che migliorano l'estetica, suggerimenti e altro.

    poi chi critica deve sempre poter dimostrare che la sua critica sia fatta a regola d'atre. sgarbi è sgarbi perchè nelle sue critiche c'è passione , lo fa con arte esso stesso e allora li la critica diventa arte.

    blak certe volte pecca , di arroganza( magari non volendo) e dimentica che chi legge spesso non è un tecnico o un esperto. o magari dimentica che chi legge è un esperto e sa bene quello che fa.
    quindi le critiche devono essere critiche serie,reali e non devono sentenziare nulla, perchè se diventano sentenze il criticatore diventa giudice e a me i giuduci stanno sulle balle.

    alcune critiche di blak io le condivido, anche alcuni modi, io ho fatto di peggio, ma la differenza sta nel fatto che poi blak non ha la pazienza di mettersi li a spiegare, qui sbaglia.
    se io dico che una cosa è fatta male, dico anche come fare per rimediare, blak spesso non lo fa.
    altra cosa, è meglio specificare prima , se la critica è di gusto estetico,che l'estetica cambia da etnia a etnia, da paese a paese.
    quindi ben venga la critica , specie se tecnica, ma sempre motivata e documentata.

    io ho appena finito di criticare blak, ma ho anche spiegato i miei motivi.

    ciao blak, mi hanno detto che sei più basso di me hihihihihihihihihihihihihih appena un metro e mezzo! ma è vero? e io che pensavo di essere un nano.
    Ultima modifica di vito : 07-06-2010 alle ore 23.08.34
    oggi la grecia, domani il mondo.
    il tempo smetterà di essere denaro, tornerà sacro.

  7. #7
    Data registrazione
    21-12-2007
    Residenza
    Gargano (FG)
    Età
    54
    Messaggi
    322

    Predefinito

    Le atroci critiche di blackDanilo non vanno spiegate.


    Una volta funzionava così :
    quando un tuo lavoro si meritava un'atroce critica due erano le possibilità, o il tuo lavoro era un capolavoro o era una totale chiavica, non c'era niente da spiegare.




    Io, qualche atroce critica l'ho presa..............................e ne vado fiero.
    Michele

  8. #8
    Data registrazione
    26-03-2009
    Residenza
    Sanremo e genova
    Età
    94
    Messaggi
    1,690

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da blackbombay Visualizza messaggio
    Se qualche professore la pensa in modo diverso non ha che da scriverlo e gli sarà data ampia facoltà di dimostrazione.
    Eccomi, in qualita' di omniscente et supremo ebanista,
    mi permetto di dissentire da quello che Ella ha appena postulato...
    "ma voi sapete quante atroci critiche vi dovete sopportare da persone che non hanno la piu minimissima idea di come si prende una tavola di abete sulle spalle?"



    Grande Black!!!
    Oggi la gente conosce il prezzo di tutto, ma non conosce il valore di nulla (O.W.)
    Iscritto in realta' dal 1999 a. C.

  9. #9
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Milano
    Età
    63
    Messaggi
    9,116

    Predefinito

    Danilo, se disattivi il tasto "atroce critica" dal tuo PC, veniamo ad Ischia a prenderti a calci in c......

    Ciao
    Alberto

  10. #10
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Alessandria (AL) da... Licata (AG)
    Età
    59
    Messaggi
    19,058

    Predefinito

    Citazione Originalmente inviato da 53ZAC Visualizza messaggio
    Danilo, se disattivi il tasto "atroce critica" dal tuo PC, veniamo ad Ischia a prenderti a calci in c......

    Ciao


    poi proprio ora che le vongole si sono aperte e gli spaghetti sono quasi da scolare?
    Ciao Toto.

Regole di scrittura

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •