annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il primo violino di Michele

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • michelegeppe
    ha risposto
    A proposito di creativita',posso mettere alcune foto ot?

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    Grazie Pasquale,non vedo l'ora di sentirlo suonare anche io....
    Vito,grazie per il creativo,cosa vorresti fare di diverso dal solito violino?

    Lascia un commento:


  • vito
    ha risposto
    ecco...... adesso mi sa che tocca a me provare a farne uno. mi stai mettendo davvero una curiosità immane.
    però sempre il solito violino no... qualcosa di nuovo..

    capisco che forse a volte ti senti un pò solo quando nessuno interviene, però è una caratteristica dei creativi e la devi accettare. tu sei un creativo coi fiocchi, quindi ti sentirai sempre solo. perchè semplicemente sei un passo avanti e per vedere gli altri ti devi girare indietro e aspettarli.
    complimetoni.

    Lascia un commento:


  • Paquito
    ha risposto
    Sono sempre più senza parole, complimenti Michele.....ma poi ci farai ascoltare il suono?

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    Scusate,non avevo messo la spiegazione.
    Il filetto ha un duplice funzione,una è quella estetica,l'altra e quella che creando il canale,si tagliano le fibre del legno,evitando crepe ai bordi.....Importante per il suono invece,sara' la sguscia ,ovvero la rimozione del legno sul filetto per circa 1 mm di profondita' e 2 cm di larghezza nei polmoni sia superiore che inferiore e 8 mm di larghezza alle C......

    Lascia un commento:


  • moreno123
    ha risposto
    Michele, il filetto ha una funzione puramente estetica o anche armonica?
    Complimenti ancora!!

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    A tutti i costi certo che no!
    se ci sono ben vengano,i complimenti non sono mancati,grazie a tutti.
    Spero di trovare un po' di tempo insieme all'ispirazione,per poter continuare,perche' non è che domani mi alzo e dico,oggi faccio il filetto,no,devo sentire l'ispirazione e non eseguire un lavoro meccanico,si lavora col cuore non a comando.................
    Grazie ancora..........

    Lascia un commento:


  • alebonat
    ha risposto
    Originariamente inviato da michelegeppe Visualizza il messaggio
    Grazie per gli elogi,certo un sacco di visite,mi piacerebbe una partecipazione piu' attiva da parte vostra,con domande ,critiche e consigli....altrimenti diventa un monologo......
    Genio per cosi' poco,ripeto che chiunque puo' farcela........
    Grazie ancora a tutti...
    Perchè desiderare la partecipazione, perchè voler domande e risposte a tutti i costi ???? Credo che molti non intervengano per il semplice fatto che leggere senza interruzioni ed ammirare ciò che stai facendo, senza dover distogliere la concentrazione da interventi (magari poco competenti) rovini quella magia che solo l'autore riesce a trasmettere con le proprie parole e con la scelta delle foto che pubblica, e condivide, per poter trasmettere al meglio il suo lavoro.... non ti dico bravo, perchè sarebbe riduttivo, non ti dico se stai proseguendo in modo corretto e non ti pongo domande perchè sono incompetente in materia! Ti seguo e ti leggo con piacere, in attesa della prossima "puntata", ed i commenti sull'opera solitamente li faccio dopo i titoli di coda!
    ps. hai una bellissima bimba!

    Lascia un commento:


  • Damm A Tra
    ha risposto
    anto_pappa
    Cavoli ogni foto che si apre è un'emozione...non finisci di vedere un dettaglio che non vedi l'ora di vedere la foto successiva....fare critiche o domande in questo momento non mi riesce proprio...solo ammirazione! Non posso far altro che dirti bravo...
    ................e una sana invidia.............

    Lascia un commento:


  • anto_pappa
    ha risposto
    Cavoli ogni foto che si apre è un'emozione...non finisci di vedere un dettaglio che non vedi l'ora di vedere la foto successiva....fare critiche o domande in questo momento non mi riesce proprio...solo ammirazione! Non posso far altro che dirti bravo...

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    Luigi,la risposta è esemplice,ho messo il filetto a secco come prova,questo è il presente


    Uploaded with ImageShack.us
    grazie a tutti per la partecipazione e l'attenzione dedicatami,a presto con la lavorazione del filetto del fondo,in diretta........

    Lascia un commento:


  • ellebi
    ha risposto
    Mi hai fatto i complimenti per quello che avevo scritto....
    ma io devo ricambiarli....
    Sto seguendo questo 3d e quello dell'armadio di Elio come si faceva una volta con i romanzi di appendice....
    puntata dopo puntata come in un Giallo emozionante pieno di passioni ( il tuo) dove non si sa mai cosa succederà dopo.
    Come un manuale tecnico di precisione e dettaglio inappuntabile l'altro....
    Siete fantastici!!!!
    Voglio aggiungere,
    Elio ci dà il senso del tempo, sappiamo in questo momento come è il suo armadio ( ormai il NOSTRO)
    ma il violino?
    lo stai facendo?
    Oppure lo hai già finito e ci racconti la storia come nei romanzi di Montalbano?
    Il tuo stile ricorda Camilleri.....

    ciao
    Luigi

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    Dopo il taglio piu' esterno,si eseguiva il taglio interno,a circa 1 mm distante dal primo,stessa procedura di prima,avendo cura di cambiare lama al filettatore(quella per taglio interno).Per svuotare questo canalino,si usa il bedano,una sorta di punta curva su cui fare leva(io non lo avevo e ho fatto col dorso della punta del coltello da asparagi)


    Uploaded with ImageShack.us


    Uploaded with ImageShack.us

    Lascia un commento:


  • michelegeppe
    ha risposto
    Grazie per l'ammirazione Maurizio.
    Finite le punte si passa alla filettatura,a 4 mm dal bordo esterno si esegue la tracciatura tramite filettatore,poi il primo taglio a coltello e a seguire dinuovo col filettatore.


    Uploaded with ImageShack.us


    Uploaded with ImageShack.us
    Solo le punte andranno fatte a mano col coltello,perche' il filettatore ci gira a stento.....
    questo il filettatore in ottone che avevo acquistato,ho solo aggiunto un manico per migliorare la presa...


    Uploaded with ImageShack.us

    Lascia un commento:


  • giotto59
    ha risposto
    purtroppo ho ultimamente poco tempo per seguire e sopratutto partecipare ai vari forum, anche se spesso una sbirciatina gliela do. E' incredibile quanti piccoli dettagli siano necessari per ottenere questo strumento!
    Sicuramente oggi i liutai si aiuteranno molto con macchine a controllo numerico, frese computerizzate o altre diavolerie...ma la perfezione dell'imperfezione manuale sarà sempre irraggiungibile, e farà sempre la differenza tra uno strumento di serie e un grande strumento.
    Ti ammiro sinceramente, la caparbietà e la pazienza fanno di te un vero artista.

    Lascia un commento:

Sto operando...
X