annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

pavimento veranda

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • pavimento veranda

    Sto ampliando il pavimento della mia veranda con legno di larice , tavole da 45mm di spessore , larghe 220 mm lunghe un metro , le avvito su morali di larice che sono fissati a loro volta su blocchi di calcestruzzo il dubbio che ho è che avvito queste tavole a un distanza di 2mm una dall'altra ,siccome questo pavimento è soggetto a prendere acqua non vorrei che con la dilatazione succedesse qualcosa . che ne dite?.
    File allegati

  • #2
    !!!
    Impara le regole come un professionista, affinché tu possa infrangerle come un artista.
    (Pablo Picasso)

    Commenta


    • #3
      alla fine ho lasciato 2 mm tra un travetto e l'altro ed ho quasi finito manca una levigatacon grana 100 e finitura a "olio di lino e poi cera "faccio bene ?.
      File allegati

      Commenta


      • #4
        Gianni, il larice è eterno, basterebbe un impregnante, ma lo avrei trattato anche nella parte sotto prima di fissarlo.
        rimanere allievo é il segreto di ogni maestro. J.S.
        L'Arte è la parte nobile di ognuno di noi che non è ostaggio nè del tempo nè del denaro

        Commenta


        • #5
          Ciao Toto . ci avevo pensato di trattarlo sotto ma ti dirò , accanto a questo pavimento ne ho fatto un altro , circa 8 anni fa ed ho dovuto recentemente togliere un tavola ,perchè si era imbarcata e sotto non l'avevo trattata ed era come appena messa , quindi per pigrizia non ho fatto nulla . Toto che genere di impregnante metteresti ?

          Commenta


          • #6
            Gianni un impregnante qualsiasi, tanto per farlo assorbire un po. L'olio lo eviterei ma un impregnante a solvente lo darei, ce n'è uno della max meyer impregnante finitura opaca Active, molto buono perchè non fa pellicola.
            C'è sia all'acqua che a solvente, tutto gia pronto per l'uso, lo dai a pennello e poi passi uno straccio dopo che ha assorbito un po. Comunque se trovi quello tinta castagno chiaro è eccezionale, si sposa benissimo col larice.
            active.jpg
            rimanere allievo é il segreto di ogni maestro. J.S.
            L'Arte è la parte nobile di ognuno di noi che non è ostaggio nè del tempo nè del denaro

            Commenta


            • #7
              ok grazie vedo cosa fare , faccio magari un provino perchè volevo lasciarlo naturale . Perchè secondo te no olio
              ?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da gianni69 Visualizza il messaggio
                ok grazie vedo cosa fare , faccio magari un provino perchè volevo lasciarlo naturale . Perchè secondo te no olio
                ?
                Gianni, quell'impregnante c'è anche incolore se vuoi lasciarlo al naturale. L'olio su pavimenti da esterni non mi piace, ma se tu lo preferisci, dallo pure, ma ricordati che non basta una mano o due, devi insistere fin quando non assorbe piu per essere trattato a dovere, quindi la vedo dura.
                rimanere allievo é il segreto di ogni maestro. J.S.
                L'Arte è la parte nobile di ognuno di noi che non è ostaggio nè del tempo nè del denaro

                Commenta

                Sto operando...
                X