annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

compensato marino marcio da rimuovere dal ponte di prua (e sostituire nuovo)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • compensato marino marcio da rimuovere dal ponte di prua (e sostituire nuovo)

    Cerco consigli su attrezzi (manuali e/o elettrici) da utilizzare per rimuovere il sopra della prua in legno marcio (compensato marino a strati).
    Cerco sempre consigli su procedimento migliore per rimuovere tutto lo strato in vista del rivestimento da nuovo che faro' dopo.
    Taglio a sezioni? prendo le misure? taglio ai bordi?

    Attendo consigli pratii e utili.

    Ciao a tutti
    G
    You do not have permission to view this gallery.
    This gallery has 2 photos.

  • #2
    Per togliere tutto, posso iniziare da un semplice martello e scalpello?

    Commenta


    • #3
      Cia, sono micromax. Ti consiglierei dicercare di rimuovere il compensato a sezioni,che poi ti serviranno per approntare la nuova pontatura. Se ti è possibile accedere dal di sotto della parte da togliere,,.per prima cosa la staccherei dalla struttura portantre, con un piede di porco o strumenti curvi simili, cercando di non recare danno alla parte strutturale di sostegno e cercherei di sezionare la parte da sostituire con un seghetto alternativo, dopo aver fatto un buco per l'entrata della lama. Fai attenzione, perché, solitamente, la coperta (compensato), oltre ad essere inchiodata ai paramezzali (struttura portante) vi è anche incollata, fai, quindi, molta attenzione a non danneggiare la struttura. Puoi, all'inizio,aiutarti con qualche martellata per staccare il compensato dalla struttura, ma non esagerare, ricorda che il vecchio compensato ti servirà da dima per il nuovo, quindi non distruggerlo ed in bocca al lupo.
      ciao max

      nella vita basta metterci ritmo,
      purtroppo, quando te ne capita uno lento ...bhe ...

      Commenta


      • #4
        Ciao Micromax,
        ti ringrazio intanto del suggerimento ma non vorrei aver capito male.
        Tu mi parli del paramezzale, ma la parte che devo togliere e sostutire (comoensato di prua) non è a contatto con il paramezzale, sotto c'è la vetroresina, da sotto non si accede perchè c'è il ponte di vetroresina sul quale è stato creato il "pavimento" di compensato (ormai marcio). Forse ti riferisci solo al bordo che potrebbe essere inchiodato allo scafo, perchè la parte centrale sotto ha la vetroresina non è vuota. Il lavoro lo devo fare da sopra. Comunque ti ringrazio perl'ottima idea di tagliare a sezioni.
        Quando dici "il vecchio compensato ti servirà da dima per il nuovo", cosa intendi per "dima"? Che uso le sezioni come stampi/modelli?
        Ciao
        Grazie
        G

        Commenta


        • #5
          Se la barca è in vetroresina e il ponte è sostenuto da una strutturain vetroresina, il lavoro è molto più semplice. Scalda con una pistola ad aria calda (termica) senza insistere troppo, il compensato che devi sostitire, a piccoli pezzi,ed infilando un raschietto nelle fenditure presenti nel compensato rimuovilo. Per dima intendo una sorta di forma a cui rifarti per realizzare il nuovo compensato. Comunque il rivestimento si vende anche in finti listoni in tek e, mi risulta, si vendano a rotoli, per cui la posa è facilitata, avendo gli stessi una larghezza di circa un metro e, quindi, non avrai bisogno di una dima.. Se hai altri dubbi non farti scrupolo di chiedere. Ciao.
          ciao max

          nella vita basta metterci ritmo,
          purtroppo, quando te ne capita uno lento ...bhe ...

          Commenta

          Sto operando...
          X