annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ripristino parapetto in legno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ripristino parapetto in legno

    Ciao a tutti i truciolisti, ho un quesito da sottoporvi...
    In montagna (Valtournenche circa 1400 mt) ho fatto installare un parapetto nuovo tutto in legno a luglio 2020...un anno fa, 16ml di ringhiera.
    Premetto che i primi 4 metri sporgono di circa 10 cm oltre il tetto e quindi sono più esposti.
    Tutta in larice spazzolato e teoricamente impregnato con VP700 SOLVENTE
    Ora il problema è che in molte parti orizzontali come la traversa bassa, l'ultima tavola esterna del pavimento e le palette verticali ( nella zona bassa) il legno sta tornando fuori come se non avesse più nessuna protezione e addirittura la tavola più esterna del pavimento è già grigia...
    Ora devo correre ai ripari e non so come comportarmi, nel senso che carteggiare tra una paletta e l'altra è praticamente impossibile, anche contando che il legno è spazzolato.
    Ma al di là di come prepararlo, credo che chi ha verniciato non abbia dato la finitura e per questo il legno si è deteriorato, voi cosa ne pensate ?

    Al momento no ho foto della ringhiera rovinata, ma solo di quando era nuova.

    In ogni caso cosa mi consigliereste come impregnante e come finitura ?

    Volevo caricare un video del posatore ma non mi lascia caricare MP4

    ???


  • #2
    ...dove è grigio devi carteggiare, dove è consumato basta abradere leggermente con una spugnetta scotchbrite, poi soffia o passa uno straccio, dai un paio di mani di impregnante all'acqua e una di finitura a consumo ( io uso questa https://www.ebay.it/itm/254420183882 , ma ogni marca ce l'ha) cioè che si consuma senza sfogliare, ogni 2-3 anni basta spolverare e ridare una mano di finitura.
    ?sigpicAnche un chiodo ha una testa,però non ci ragiona.....come tanta gente !
    -------------------------------
    Massimo?

    Commenta


    • #3
      Grazie mille. Proverò.

      Commenta


      • #4
        Mi sento di sconsigliartelo.
        se è trattato a solvente, usare un prodotto all'acqua credo faccia solo danni.
        All'esterno, in genere, si usano prodotti a solvente perché sono più resistenti e performanti. Dare poi la finitura è una pessima idea. Finché è nuova è anche bella, ma quando comincerà a rovinarsi saranno dolori. Dovrai carteggiare e sarà molto dura. E farai un pessimo lavoro. Quasi sicuro.
        il larice poi all'esterno diventa grigio. È una sua caratteristica. Ed è quello che lo rende molto resistente. È un po' come il rame che si protegge facendo la patina di ossido.
        se vuoi puoi rinnovare il tratramento ad impregnante. Una soffiata per la polvere e via di pennello. È l'unico prodotto che ti permette di fare un buon lavoro con poca fatica all'esterno. Se dai la finitura, sei finito. Ma se il lavoro è dell'anno scorso è assolutamente inutile.

        Commenta

        Sto operando...
        X