annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

soppalco in cantinola

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • soppalco in cantinola

    Salve a tutti e ben ritrovati, dopo un bel pò di tempo!
    Vorrei costruire un soppalco nella cantinola che misura cm 260 x 400, altezza cm 400. Il soppalco dovrebbe avere una lunghezza di circa cm 300, altezza cm 200, larghezza cm 260, con scala.
    Le pareti sono di mattone grigio, di cui non conosco il nome. Vorrei poter evitare i montanti verticali addossati ai muri laterali, e qui vi chiedo se sia possibile, usando robusti tasselli o addirittura usare quelli chimici.
    Posso usare soltanto le "scarpe", avvitate ai muri laterali, nelle quali alloggiare le estremità dei traversi? Oppure è meglio avvitare ai muri due travi, sulle quali poggiare i traversi di lunghezza cm 260? Penso di posarne 5 a distanza di circa 60 cm.
    Vorrei un vostro consiglio sulle dimensioni delle travi e, se devo proprio usarli, anche dei montanti verticali (immagino in abete).
    Per non complicare la mia richiesta, non mi soffermo sul pavimento del soppalco né sulla scala, riservandomi di farlo eventualmente in seguito (devo dire che ho già letto vari post, in questo forum).
    Aggiungo che il soppalco potrà essere caricato non poco, nel tempo. Vi ringrazio per quanto vorrete consigliarmi.
    Francesco

  • #2
    sperando che qualcuno possa rispondermi, allego uno schizzo, per maggior chiarezza. Confermo che la mia domanda riguarda, oltre alle misure delle travi, la possibilità di evitare l'utilizzo de soppalco Ottavio.pdf i montanti verticali.
    Ancora grazie.
    Francesco

    Commenta


    • #3
      Ciao, provo a risponderti perchè mi era capitato di fare dei calcoli simili per un terrazzo. Se non sbaglio cercando in rete avevo trovato qualche info sulle portate in funzione della tipologia del legno e della lunghezza delle travi. Però la mia condizione era semplice, avevo due metri di sbalzo ed il carico era molto limitato. Per valutare se sono necessarie le colonne laterali busognerebbe conoscere la parete alla quale andrebbe fissato il soppalco, non hai qualche amico che si occupa di calcoli strutturali a cui chiedere un aiuto? Dovrò fare un intervento simile, ma ho chiesto aiuto per verificare almeno i muri. Non voglio allarmarti, ma visto che vuoi caricarlo parecchio sarebbe buona cosa fare due conti e darti un consiglio, che spesso ti fa risparmiare tempo, soldi e magari anche ottimizzare lo spazio

      Commenta


      • #4
        Se i mattoni grigi sono questifaceblock.jpgsono blocchi in cemento che credo non riuscirai a tassellareper quello scopo. ti consiglio quattro pilastri. Anche perchè una volta fatto ci vuole un niente a caricarlo di roba. Ne abbiamo discusso mille volte sul forum e considera che sarà quasi 8 metri quadrati. Il tuo solo peso e movimento (carico dinamico) sarà un bella prova. Io neo ho fatto uno da 2 m x 3.80 m e ci carico di tutto ma con i pilastri.

        Commenta


        • #5
          Quoto atavilla, quei blocchi se sono vuoti sono intassellabili per reggere tutto quel peso... Per il controsoffitto del labo ho fatto che passarli da parte a parte e mettere delle barre filettate con delle piastre in ferro. Però il carico è limitato, in quanto è fatto di lamiera coibentata che ha limiti di portata molto ridotti....

          Commenta


          • #6
            Provo a dire la mia . secondo me si può fare serenamente senza pilastri basterebbe murare delle putrelle che vanno da parete a parete e pavimentare con legno . si potrebbe sempre murare travi di legno opportunamente dimensionate...dipende un pò da come si vuole risolvere e quanto si può spendere..

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da gianni69 Visualizza il messaggio
              Provo a dire la mia . secondo me si può fare serenamente senza pilastri basterebbe murare delle putrelle che vanno da parete a parete e pavimentare con legno . si potrebbe sempre murare travi di legno opportunamente dimensionate...dipende un pò da come si vuole risolvere e quanto si può spendere..
              Ottima idea!!! Da vedere solo se il muro confina con qualcuno i vicini............... Al massimo se uno vuole esser sicuro riempie i blocchi con del cemento, così è anche più comodo fare i livelli.

              Commenta


              • #8
                Buongiorno e grazie a tutti.
                Il muro è fatto di mattoni grigi simili a quello mostrato da Atavilla. Sembra essere di spessore cm 14 (almeno questo è lo spessore del muro sul lato porta, gli altri lati sono confinanti con altri scantinati) per cui non ho forato il muro per inserirvi le traverse.
                Oggi ho quasi completato il soppalco, utilizzando solo 4 colonne portanti, come qui allegato
                soppalco a 2 montanti.pdf
                Le due travi orizzontali (nello schizzo se ne vede solo una), oltre che poggiare sui quattro pilastri, sono state rinforzate al centro, ciascuna, da due barre filettate affogate in ancorante chimico.Le misure non sono quelle indicate. I quattro montanti misurano cm 12 x 16 (altezza cm 200) e sono disposti con il lato di cm 16 contro il muro. Ugualmente le due travi orizzontali lungo i muri (lunghezza cm 300). Le traverse, da muro a muro, invece, misurano cm 8 x 12 (lungherò cm 260). I piccoli travetti fra le traverse, penso di fissarli dopo aver posato il pavimento, per capire quanti dovranno essere.
                Avevo già acquistato il pavimento, in mdf, fatto tagliare in due pezzi in misura totale di cm 260 x 300 (spessore cm 1,8)..
                Ma ora, sul momento di poggiarli, mi son fatto prendere dall'ansia!
                Soltanto ora mi informo che il peso specifico dell'MDF è di circa Kg 800/m3.
                Mi faccio due calcoli: cm 300 x 260 x 1,8 = 140.000 cm3, cioè 0,140 m3.
                Dunque il mio pavimento pesa 800 x 0,140 = 112 Kg.
                Piuttosto pesante, mi sembra, che ne dite? La struttura reggerà, visto che verrà caricata come deposito di masserizie e sarà anche calpestatile?
                Spero di essere rassicurato...
                grazie ancora
                Francesco

                Commenta


                • #9
                  Come vedi si fa presto a sommare il peso. Se ho capito bene i 4 pezzi usati a pilastro sono 12x16 ma le travi che reggono la campata principale hai usato 8 x 12?

                  Commenta


                  • #10
                    Sì, ed anche le due travi orizzontali da 3 mt, addossate ai due lati della cantinola, misurano 12 x 16.
                    Intanto l'ho ricoperto, con due lastre di mdf spessore 18 mm. Devo dire che i supporti non sembrano essersi lamentati, anzi abbiamo osato e siamo saliti in tre! In riferimento allo schizzo, voglio precisare che non ho più inserito quei brevi tramezzi di sostegno fra le traverse, lo spazio fra queste essendo di 65 cm e camminandoci sopra non ho notato alcuna flessione.
                    Ora sto studiando la scala, sicuramente ad L. Allego relativo schizzo, ma già so che sarà cambiato. Penso che utilizzerò delle travi addossate al muro, inclinate e tagliate per accogliere i gradini?
                    Aspetto suggerimenti, in particolare penso di usare due barre inclinate lungo la scala, con tagli per accogliere i gradini.
                    Ancora grazie
                    Francesco
                    Ultima modifica di sagittario42; 06-11-2021, 19:10.

                    Commenta


                    • #11
                      Salve, sono ancora indeciso fra le tante varianti che, più ci penso, più mi vengono in mente, per la mia scala.
                      Mi sto chiedendo se, per le due barre inclinate (che reggerebbero i gradini), posso usare quel legno giallo, in abete, che usano per le impalcature. Essendo tavole da cm 50 di larghezza e cm 160 di lunghezza (spessore cm 2,7), pensavo che, tagliandole in due, longitudinalmente, potrei ottenere due barre di cm 24 di larghezza, per una lunghezza di circa cm 140 (i gradini sarebbero alti cm 21 e la pedata cm 20, sarebbe corretta la larghezza 24 ?). Mi chiedo e vi chiedo se questo tipo di legno abbia sufficiente resistenza alla flessione, rispetto ad altre barre di abete lamellare. La domanda ha senso se è vero che questo legno giallo costi meno.
                      Inoltre devo ancora decidere se le barre suddette porteranno dei listelli avvitati, su cui poggeranno i gradini, oppure se debbano essere tagliate per appoggiarvi i gradini. Allego uno schizzo rapido.
                      IMG_3880 2.JPG
                      Questo secondo caso, che mi sembrava scontato, presenta il problema del taglio: come farei a tagliare un angolo retto di lati cm 20 e 21? Non ho una troncatrice e la sega da banco, o a mano, non hanno una capacità di tagli da cm 20.
                      Grazie a tutti per eventuali gradite risposte
                      Francesco

                      Commenta


                      • #12
                        Buondì! Perché questo silenzio?
                        Il mio problema non interessa proprio nessuno?

                        Commenta


                        • #13
                          Direi che la troncatrice potrebbe essere sostituita dalle circolare a mano . Io uso una stagia in alluminio da muratore per fare da guida

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X