annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gasolio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Ok Black
    ma fammi sapere il colore al limite se mi dici la tinta, ne prendo un pò e te la spedisco, np

    Commenta


    • #17
      Non è importante il colore è per fare un pò di esperimenti e di risparmiare i 18 euri! di un impregnante.
      Secondo il mio piccolissimo parere..............

      Commenta


      • #18
        Oggi mi sono procurato una tanica di gasolio agricolo...domani inizio ad impregnare...

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da blackbombay Visualizza il messaggio
          Oggi ho provato a dare il gasolio a un portone in douglas e devo dire che il risultato non è male.......(soprattutto per la tasca )
          Adesso sono in cerca di coloranti per lo stesso che però non si "mangiano" il risparmio ottenuto usandolo.
          Poi se qualcuno ha esperienza mi può dire se è meglio il gasolio o il kerosene?
          ciao black, secondo me hai bisogno di aniline ai grassi. le trovi qui: http://www.antichitabelsito.it/aniline_grassi.htm

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da massimo78 Visualizza il messaggio
            ciao black, secondo me hai bisogno di aniline ai grassi. le trovi qui: http://www.antichitabelsito.it/aniline_grassi.htm
            Non sono esperto e quindi la mia è una domanda e non un'affermazione:
            quel tipo di coloranti che hai indicato sono adatti ad un uso esterno, dove l'esposizione ai raggi ultravioletti potrebbe variare la colorazione?
            Non sarebbe più indicato un prodotto specifico che abbia una maggior resistenza ai raggi ultravioletti?

            Commenta


            • #21
              personalmente non mi piace colorare il legno esposto al sole e vi dico perchè.

              scurendolo, anche se di poco , fa si che il colore attiri più raggi solari e il legno si surriscalda spaccandosi,allora uno lo vede spaccato, e lo ripassa ancora , diventando ancora più scuro, attira più raggi e si spacca ancora di più... insomma dopo 5 stagioni e da buttare.

              invece l'annerimento naturale è diverso, è ossidativo. anche il legno ossida e lo strato di ossido che forma protegge il legno dentro . perchè e si vero che è scuro, ma ha spessore quindi isola anche il legno all'interno.

              poi però ognuno ha i suoi gusti estetici
              oggi la grecia, domani il mondo.
              il tempo smetterà di essere denaro, tornerà sacro.sigpic

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da chiario Visualizza il messaggio
                Non sono esperto e quindi la mia è una domanda e non un'affermazione:
                quel tipo di coloranti che hai indicato sono adatti ad un uso esterno, dove l'esposizione ai raggi ultravioletti potrebbe variare la colorazione?
                Non sarebbe più indicato un prodotto specifico che abbia una maggior resistenza ai raggi ultravioletti?
                ciao chiario, le aniline in genere non sono molto stabili alla luce...
                sono d'accordo con te con l'uso di un prodotto specifico ma black voleva sapere come colorare il gasolio. un'altra soluzione che non dà problemi di stabilità alla luce è colorare il gasolio con terre o ossidi.... ciao max
                Ultima modifica di massimo78; 20-07-2010, 14:07.

                Commenta


                • #23
                  altra soluzione ancora è il cannello
                  oggi la grecia, domani il mondo.
                  il tempo smetterà di essere denaro, tornerà sacro.sigpic

                  Commenta


                  • #24
                    Buongiorno a tutti...anche se datata questa discussione che ho scoperto da poco e mi ha spinto a iscrivermi a questo gruppo,chiedo a proposito di una mia idea per impregnare dei pali per un recinto in campagna che ho acquistato usati per cui non so se sono di castagno o pino...che ho in mente di trattare prima con fiamma per bruciare la parte che va interrata e poi con gasolio e olio di lino cotto secondo ricetta di vito...la mia idea pero è quella di immergere i pali in un apposito contenitore con l impregnante o meglio un tubo in pvc tappato nella parte inferiore alto 1.30 m cioè metà palo...ora vorrei sapere se è una buona idea o se assorbirebbe troppo il legno...se invece va bene per quanto tempo dovrei tenere il palo a mollo.
                    ringrazio anticipatamente

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X